Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Nuove soluzioni per migliorare l’efficienza energetica degli elettrodomestici

Un’iniziativa dell’UE ha costituito una rete di ricerca sull’efficienza energetica e l’uso ottimizzato degli elettrodomestici. Attualmente, tali apparecchi bianchi consumano oltre il 50 % dell’energia elettrica totale utilizzata in casa.
Nuove soluzioni per migliorare l’efficienza energetica degli elettrodomestici
Gli elettrodomestici (forni, frigoriferi, lavatrici e lavastoviglie), in generale, utilizzano l’elettricità e generano prodotti di rifiuto. Sfruttando conoscenze scientifiche e industriali raggiunte da poco, la progettazione ecocompatibile di sistemi di elettrodomestici integrati potrebbe consentire ai nuclei familiari di risparmiare ingenti quantità di calore e acqua.

Tuttavia, finora queste conoscenze restano frammentate tra una vasta molteplicità di organizzazioni accademiche e industriali. La condivisione di tali conoscenze rappresentava l’obiettivo principale del progetto GREEN KITCHEN (Network for strategic industry-academia research on energy efficiency, optimised resources use and process innovation of home appliances and their domotic integration), finanziato dall’UE.

I partner del progetto si sono proposti di inventare futuri elettrodomestici e sistemi domotici (automazione della casa) capaci di permettere un controllo domestico automatico e intelligente. Hanno valutato il calore di scarto generato da elettrodomestici molto diffusi nei paesi dell’UE, hanno progettato strumenti di modellizzazione per i sistemi di stoccaggio dell’energia adatti alle cucine e hanno proposto un prototipo funzionante di stoccaggio del calore.

Il team GREEN KITCHEN ha sviluppato uno strumento di modellizzazione che determina le temperature massime raggiungibili da un impianto di raffreddamento magnetico e due prototipi funzionanti di dispositivi di raffreddamento magnetico. Ha analizzato strategie di recupero dello scarto e di condivisione delle risorse, per potenziare l’efficienza complessiva degli apparecchi bianchi. Tale attività si è svolta puntando all’integrazione della progettazione ecocompatibile di frigoriferi e lavastoviglie, al fine di recuperare il calore generato dai primi per utilizzarlo poi per preriscaldare l’acqua delle seconde. Riguardo all’acqua, gli scienziati hanno esaminato nuove tecnologie, per valutare la qualità delle acque di scarico del nucleo familiare.

È stato testato un progetto innovativo di forno domestico in grado di ridurre il consumo di energia elettrica fino al 20 %. In ultimo, è stato sviluppato un prototipo di software per un’unità domotica, in grado di fornire agli utenti il riscontro sull’effettivo consumo di energia e sui potenziali risparmi.

GREEN KITCHEN ha determinato progressi dello stato dell’arte in materia di elettrodomestici integrati ad alta efficienza. In definitiva, consentirà ai nuclei familiari di ridurre più facilmente il consumo di energia e migliorare l’efficienza energetica in Europa.

Informazioni correlate

Keywords

Efficienza energetica, progettazione ecocompatibile, calore e acqua, domotico