Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Apprendere ciò che fa funzionare le istituzioni dell’UE

Per comprendere meglio come lavorano bene gli enti europei, un’iniziativa UE ha progettato un programma di formazione da scoprire per i giovani ricercatori.
Apprendere ciò che fa funzionare le istituzioni dell’UE
Il progetto INCOOP (Dynamics of institutional cooperation in the European Union), finanziato dall’UE, si è posto l’obiettivo di studiare le origini e l’efficacia degli enti europei. L’attenzione è stata posta sulle forme cooperative di decisione e creazione di politiche entro l’UE e sul modo in cui esse influiscono sul cambiamento delle istituzioni.

INCOOP ha offerto una serie di programmi di formazione per raggiungere i suoi scopi. Essi hanno incluso un programma di formazione accademica che includeva seminari sulle teorie e sui concetti oltre ai metodi di ricerca, alla formazione delle abilità complementari e al programma di tirocinio.

Tutte le università partner hanno assunto con successo uno o due ricercatori all’inizio della carriera (ESR) o ricercatori esperti (ER). Traendo vantaggi dagli scienziati in visita dagli enti europei, tutti i ricercatori assunti hanno lavorato a progetti che esaminano in modo sistematico varie forme di cooperazione in diversi ambienti istituzionali. Hanno effettuato la ricerca sulle politiche tramite casi studio.

Gli sforzi della ricerca hanno portato al completamento e alla discussione di successo di tre tesi di dottorato. Ove necessario, i dottorandi hanno anche effettuato il tirocinio presso istituti come la Commissione europea, il Parlamento europeo e il Centro per gli studi delle politiche europee. ESR ed ER hanno pubblicato i loro studi in riviste importanti e presentato i risultati delle ricerche in occasione di conferenze internazionali in Europa e in tutto il mondo.

Sono stati organizzati quattro laboratori sulle teorie e sui concetti, inclusi argomenti come la “Cooperazione interistituzionale nelle relazioni esterne e tra i pilastri dell’UE” e gli “Approcci teorici allo studio delle istituzioni”. Altri due laboratori si sono concentrati sui metodi di ricerca. Ciascun laboratorio è stato accompagnato da un programma di formazione sulle abilità dedicato che ha incluso la guida sul modo in cui tracciare riassunti delle politiche e attrarre le donazioni per la ricerca.

INCOOP ha fatto luce sul modo in cui funzionano le organizzazioni europee, e ha offerto ai ricercatori ampie opportunità per effettuare la ricerca in questo ambito.

Informazioni correlate

Keywords

Enti UE, cooperazione tra gli enti, formazione accademica, formazione delle abilità, tirocinio