Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Innesti senza cicatrici riparano i difetti gravi della pelle

Un’iniziativa di ricerca europea ha sviluppato sostituti cutanei (Novomaix, denovoDerm e denovoSkin) per trattare danni della pelle estesi a tutto spessore. Le applicazioni includono diverse condizioni mediche comprese lesioni croniche quali ulcere, ustioni, rimozioni di tumori e vitiligine in cui il pigmento cutaneo è scomparso.
Innesti senza cicatrici riparano i difetti gravi della pelle
Il progetto EUROSKINGRAFT (A novel generation of skin substitutes to clinically treat a broad spectrum of severe skin defects) ha preparato i tre nuovi prodotti di ripristino della pelle per le sperimentazioni cliniche, che sono in varie fasi di preparazione per i mercati europeo e internazionale.

Novomaix, un prodotto acellulare standard è un’opzione nei casi in cui non sia disponibile un innesto bioingegnerizzato o quando un innesto a spessore parziale darà risultati inferiori. Novomaix ha ricevuto il certificato di Conformité Européenne (CE) con analisi di sicurezza e gli studi di fase 1 sono stati completati con successo. Stanno per concludersi le sperimentazioni di fase II.

Anche denovoDerm può essere utilizzato insieme agli innesti a spessore parziale in un’unica procedura. Il risultato è un prodotto pigmentato e liscio che cresce con il paziente. Gli studi di fase 1 sono stati completati e l’inizio delle sperimentazioni cliniche è previsto per il 2017.

La massima performance di denovoSkin non richiede sezioni cutanee a spessore parziale al di fuori di una piccola biopsia. Può essere utilizzato su bambini e adulti, cresce anch’esso con i pazienti e genera risultati cosmetici e funzionali eccellenti. Le sperimentazioni di fase 1 sono state completate e il team procederà ora con lo sviluppo del prodotto e i test di efficacia in studi multicentrici di fase 2.

Per la produzione di denovoSkin e denovoDerm sono ora pronti cinque dispositivi a compressione per la compressione plastica di idrogel di collagene di tipo 1 in condizioni di norme di buona fabbricazione. È stato inoltre completato lo sviluppo degli imballaggi e della sterilizzazione.

Per determinare la qualità degli innesti di pelle sia prima che dopo il trapianto sono stati sviluppati metodi molecolari e biochimici innovativi. Inoltre, in collaborazione con SkyCell AG in Svizzera, è stata sviluppata una nuova unità di trasporto simile a un incubatore per le spedizioni a lungo raggio di biopsie cutanee e innesti cutanei bioingegnerizzati.

Il team ha presentato richiesta di brevetto per i sostituti della pelle e il dispositivo a compressione; per il marketing commerciale si attendono i risultati del programma di sperimentazione clinica. A beneficio dei potenziali investitori è inoltre disponibile un programma dei costi della produzione.

I potenziali utenti dei prodotti EUROSKINGRAFT includono gli specialisti di chirurgia plastica ricostruttiva e delle ustioni oltre ai dermatologi. Un unico intervento chirurgico con questi sostituti cutanei significa un miglioramento importante della qualità della vita per i pazienti. Inoltre si tratta di una soluzione non solo più economica ma anche meno traumatica per i pazienti.

Informazioni correlate

Argomenti

Life Sciences

Keywords

Innesti, difetti della pelle, sostituti della pelle, EUROSKINGRAFT, ricostruzione della pelle