Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Collaborazione di ricerca transnazionale per stimolare la ricerca nelle biotecnologie industriali

Allo scopo di aumentare la competitività europea nel campo delle biotecnologie industriali, un’iniziativa dell’UE ha fornito una piattaforma per una duratura collaborazione e cooperazione tra paesi diversi.
Collaborazione di ricerca transnazionale per stimolare la ricerca nelle biotecnologie industriali
Il crescente fabbisogno di risorse energetiche rinnovabili per sostituire i combustibili fossili richiede un fronte europeo più unito nel campo delle biotecnologie industriali, che potrebbe determinare processi e prodotti sostenibili ed ecoresponsabili, evitando la frammentazione della ricerca e del finanziamento.

Basandosi su tali premesse, la rete ERA-IB-2 (ERA-Net for industrial biotechnology 2), finanziata dall’UE, ha lavorato per aggregare i paesi europei e rafforzare la cooperazione e il coordinamento delle loro attività.

I partner del progetto hanno programmato, preparato, attuato e dato seguito a cinque bandi congiunti annuali per presentare proposte di ricerca e sviluppo (R&S). I bandi hanno prodotto 44 progetti, ai quali in tutto sono stati erogati 60 milioni di euro di finanziamenti. Alcuni progetti dell’ultimo bando sono ancora in fase di negoziazione. I progetti hanno coinvolto università e imprese di 17 paesi. I progetti selezionati per il finanziamento sono stati avviati all’inizio del 2016.

Sono stati organizzati vari seminari per le parti interessate per individuare temi per i bandi. I relativi attori del mondo accademico e industriale dei paesi partner e delle istituzioni europee hanno identificato le esigenze di R&S e possibili argomenti per bandi futuri. Sono anche state confrontate le esigenze industriali con le priorità di R&S nazionali e/o regionali. In tutto sono state valutate 259 proposte per i cinque bandi congiunti.

Un totale di 42 progetti continua la sua attività dopo la conclusione, prevista per alcuni verso la fine del 2016.

ERA-IB-2 ha contribuito alla commercializzazione di processi e prodotti dell’industria biotecnologica promuovendo l’integrazione degli attori di R&S nel campo. Lanciando cinque bandi, ha favorito l’avvio di progetti di ricerca interdisciplinari e transnazionali che produrranno soluzioni innovative, commerciabili ed economiche per la bioeconomia.

Informazioni correlate

Keywords

Ricerca transnazionale, biotecnologie industriali, ERA-IB-2, ERA-Net