Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

ONTOWIKI — Risultato in breve

Project ID: 222011
Finanziato nell'ambito di: FP7-SME

Buone notizie per il web semantico

L'idea di una web semantico, dove gli esperti e programmatori possono collaborare per arricchire costantemente le piattaforme e i contenuti online, ha ricevuto una spinta importante grazie ad un nuovo strumento dinamico.
Buone notizie per il web semantico
Il World Wide Web è in continua evoluzione e i ricercatori si sforzano di trovare modi per promuovere standard di dati comuni, ad esempio attraverso il software di collaborazione open source. Una via per raggiungere questo obiettivo è attraverso il concetto di web semantico, che consente ai dati di essere condivisi e riutilizzati tra applicazioni, organizzazioni e comunità. Il software di collaborazione semantica consente alle varie parti di contribuire informazioni a qualsiasi spazio web e aggiungere valore ai sistemi informativi, un trend in aumento nell'internet del futuro.

Tre importanti settori che possono trarre beneficio dalla collaborazione semantica online sono la gestione, l'istruzione e il turismo. Il progetto ONTOWIKI ("Semantic collaboration for enterprise knowledge management, e-learning and e-tourism"), finanziato dall'UE, ha raccolto questa sfida. Il progetto ha lavorato a uno strumento chiamato OntoWiki che facilita la presentazione visiva di una base di conoscenze in forma di mappa di informazioni, consentendo la creazione intuitiva di contenuto semantico.

Questo software open-source e applicazione web favoriscono uno spirito di collaborazione dove le persone possono aggiungere rappresentazioni semantiche sulla base delle specifiche web di un quadro di descrizione delle risorse. La caratteristica principale del software è che tiene traccia delle modifiche e invita alla discussione su ogni parte di una base di conoscenze, misurando la popolarità dei contenuti e riconoscendo gli sforzi degli utenti.

In effetti, OntoWiki migliora la navigazione e il recupero dei dati attraverso strategie di ricerca semantica avanzate. È stato progettato per ridurre le barriere nel lancio di nuovi progetti basati sul web e per incoraggiare gli esperti di dominio a lavorare insieme utilizzando le tecnologie semantiche. In questo spirito, il team del progetto ha cercato di avanzare OntoWiki come piattaforma per creare e gestire contenuti semantici di apprendimento elettronico e turismo elettronico.

Un risultato importante in questo senso riguardava l'estensione e integrazione di prodotti software dei partner delle piccole imprese del progetto con OntoWiki, e la messa a disposizione del pubblico dei relativi componenti software come open-source. I risultati del progetto sono apparsi in oltre 30 pubblicazioni e riviste scientifiche, oltre ad essere diffusi attraverso conferenze internazionali, blog, video e presentazioni. In questo modo, ONTOWIKI ha contribuito in modo significativo al web semantico e al progresso globale sul web.

Informazioni correlate