Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

UNCOVER — Risultato in breve

Project ID: 282574
Finanziato nell'ambito di: FP7-HEALTH
Paese: Austria

Superare il bias di pubblicazione nella ricerca clinica

Le sperimentazioni cliniche (SC) valutano l’efficacia e la sicurezza di farmaci, dispositivi medici o procedure mediche monitorandone gli effetti su grandi gruppi di persone. Alcuni ricercatori finanziati dall’UE hanno studiato l’effetto del bias di pubblicazione nelle SC e fornito raccomandazioni per superare questo bias.
Superare il bias di pubblicazione nella ricerca clinica
Nella ricerca clinica il termine “bias di pubblicazione” si riferisce agli errori associati alla divulgazione selettiva, motivata da razionalità scientifica, economica o politica, delle scoperte della ricerca. Il bias di pubblicazione influenza negativamente la base di conoscenza generale, e minaccia la validità dei risultati della ricerca clinica pubblicati. Il bias potrebbe quindi avere conseguenze negative sulla salute pubblica, e portare alla duplicazione degli sforzi di ricerca nel momento in cui le scoperte della ricerca non vengono condivise e gli studi sono ripetuti senza necessità. Si sprecano così risorse e tempo, e i pazienti che partecipano alle SC vengono involontariamente fuorviati rispetto alla comprensione del loro contributo al miglioramento dei trattamenti medici.

Il progetto UNCOVER ha utilizzato mezzi quantitativi, qualitativi e partecipatori per sviluppare raccomandazioni per superare il bias di pubblicazione. Il team si è prevalentemente concentrato sul bias di pubblicazione derivato dalla non pubblicazione dei risultati delle SC.

I membri di UNCOVER hanno avuto un enorme successo nei loro sforzi. L’impiego di mappe dei soggetti coinvolti, analisi istituzionali, una revisione sistematica, interviste, workshop sulla generazione di modelli, analisi bibliometrica e sviluppo di software hanno aiutato a identificare attori e strategie chiave per superare la non pubblicazione degli studi clinici.

Attraverso una revisione sistematica è diventato chiaro che gli interventi attuali per ridurre il bias di pubblicazione sono inefficaci. I ricercatori sono giunti a una strategia di interventi multipli che prevede tre approcci complementari per combattere il bias di pubblicazione. Il Global Mandatory Approach evidenzia la necessità di un registro mondiale delle SC con un numero identificativo unico per ogni SC e riassunti degli esiti della ricerca. L’Individualised Voluntary Approach collega il finanziamento alla politica delle riviste scientifiche. Il Catalytic Supplement si basa sul conferimento di maggiore autorità ai professionisti e agli istituti sanitari come organizzazioni non governative, organizzazioni di pazienti e strutture scolastiche. L’implementazione di questi approcci richiederebbe il rafforzamento delle leggi vincolanti e della soft law, e modifiche alla politica di remunerazione.

UNCOVER ha consultato esperti e soggetti coinvolti in attività di generazione di modelli per superare il bias di pubblicazione e promuovere la ricerca responsabile e l’innovazione. Come conseguenza ricercatori e soggetti coinvolti sono stati in grado di sviluppare insieme una roadmap per l’implementazione di interventi fattibili che allineano la ricerca clinica alle necessità delle società nello svolgimento e nella pubblicazione delle sperimentazioni cliniche.

A UNCOVER va il merito di aver identificato gli ostacoli al superamento del bias di pubblicazione e di aver sviluppato raccomandazioni a sostegno di una medicina basata sulle evidenze con un’allocazione ottimizzata delle risorse.

Informazioni correlate

Argomenti

Life Sciences

Keywords

Bias di pubblicazione, ricerca clinica, sperimentazioni cliniche, revisione sistematica, approccio partecipativo, sanità