Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

ACCEPT PLURALISM — Risultato in breve

Project ID: 243837
Finanziato nell'ambito di: FP7-SSH

Non solo tollerare, ma accogliere

Un progetto finanziato dall'UE ha effettuato un approfondito studio sulla tolleranza e l'accettazione delle minoranze autoctone e popolazioni migranti. Concentrandosi sui settori dell'istruzione e della politica in 15 paesi europei, i ricercatori hanno esplorato le varie sfide della diversità presenti nelle società odierne.
Non solo tollerare, ma accogliere
Il progetto ACCEPTPLURALISM ("Tolerance, pluralism and social cohesion. Responding to the challenges of the 21st century in Europe") ha studiato le crescenti tensioni tra le maggioranze nazionali e le minoranze etniche o religiose. Il progetto ha cercato di distinguere tra tolleranza liberale (in sostanza la non interferenza) e la tolleranza egualitaria (impegno attivo per accogliere la diversità).

Come punto di partenza, i membri del progetto hanno affrontato la diversità culturale, etnica e religiosa delle società europee di oggi e la pluralità dei concetti e delle norme utilizzate per affrontare le sfide che tale diversità solleva, compresa l'integrazione, l'assimilazione, la tolleranza e il rispetto. ACCEPT PLURALISM ha creato un quadro teorico affinché i ricercatori possano distinguere tra intolleranza, tolleranza e accettazione delle richieste delle minoranze e dei gruppi di migranti.

Questo quadro è stato applicato a 8 serie di casi di studio. Quattro di essi riguardavano la vita scolastica : il riconoscimento della diversità nella società nell'ambito dei programmi scolastici, in particolare in storia e geografia; misure per combattere la segregazione di alunni appartenenti a minoranze, in particolare di etnia rom; l'organizzazione e il finanziamento delle scuole religiose; e l'accettazione della diversità culturale nella vita scolastica quotidiana, tra cui codici di abbigliamento, incontri genitori-insegnanti e il calendario scolastico.

Quattro serie di casi di studio erano focalizzati sulla politica : la tolleranza di discorsi razzisti in politica oggi; la creazione di istituzioni speciali per la rappresentazione delle minoranze autoctone; una revisione critica di casi in cui le politiche locali escludono I migranti; e la mobilitazione politica dei musulmani. I risultati comparativi di questi casi di studio sono presentati nelle sintesi programmatiche europee del progetto, le European Policy Briefs .

Tra le tante realizzazioni del progetto, I ricercatori hanno prodotto una serie di pubblicazioni destinate a pubblici diversi e hanno pubblicato un manuale sulla tolleranza e la diversità culturale in Europa, il Handbook on Tolerance and Cultural Diversity in Europe . Quest'ultimo è promosso come strumento di formazione per gli insegnanti della scuola secondaria e può essere utilizzato anche da scuole superiori e studenti universitari.

Il consorzio ACCEPT PLURALISM ha formulato una serie di indicatori di tolleranza nella vita scolastica e nella politica che possono essere utilizzati per l'automonitoraggio e la valutazione dell'"indice di tolleranza" generale nei diversi paesi europei. Uno studio pilota che utilizza gli indicatori è pubblicato nel sito web del progetto per mostrare come si comportano I diversi paesi rispetto ai diversi argomenti e per quanto riguarda le diverse minoranze.

Informazioni correlate