Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Dispositivo per ottimizzare la gassificazione della biomassa

Una promettente alternativa ai combustibili fossili per generare energia e calore è la produzione di idrogeno e biogas mediante la gassificazione di biomassa e rifiuti organici. Un recente progetto finanziato dall'UE ha sviluppato uno strumento capace di analizzare i processi di gassificazione della biomassa e dei rifiuti organici in un'ampia gamma di temperature e pressioni.
Dispositivo per ottimizzare la gassificazione della biomassa
I processi di gassificazione, che solitamente si verificano con temperature e pressioni elevate, comportano differenti processi di trattamento per diversi tipi di biomassa o rifiuti organici. Questo giustifica la necessità di strumenti per aiutare progettazione, ottimizzazione e controllo di questi processi.

Perciò è stato creato il progetto 'Universal gasification process analyser for bio mass and organic waste treatment' (GASPRO-BIO-WASTE). Il consorzio del progetto è formato da parecchie piccole e medie imprese (PMI) con competenze nello sviluppo, produzione e vendita di tecnologie di misurazione e di conversione della biomassa. Tre partner nel settore della ricerca e sviluppo tecnologico (RST) hanno apportato ulteriori competenze, capacità e strumentazioni.

È stata sviluppata una gamma di sensori di concentrazione in situ ad alte temperature capaci di misurare le varie proprietà dei biogas prodotti, compresa la conduttività termica e la capacità termica. Un'unità di calibrazione dei sensori ad alte temperature (HT-SCU) funziona anche come calibratore per I sensori in un'ampia gamma di temperature.

I sensori fanno parte dell'analizzatore del processo di gassificazione (GPA) universale su scala di laboratorio, assieme a un analizzatore gravimetrico e a un'unità di raffinazione del gas. L'analizzatore gravimetrico può determinare I tassi di reazione dipendenti dal tempo dei processi di gassificazione in condizioni simili a quelle del processo. L'unità di raffinazione controlla diversi tipi di trattamento del gas per verificare la loro capacità di ridurre o rimuovere componenti pericolosi dal gas prima del suo ingresso nel generatore di potenza.

I dati delle misurazioni, prodotti durante e dopo il progetto, sono utili per scopi di ottimizzazione. Questi processi di gassificazione ottimizzati sono pronti a fornire processi di generazione di energia e calore rispettosi dell'ambiente, e un'energia stabile e rinnovabile.

Informazioni correlate