Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

THROUGHLIFE — Risultato in breve

Project ID: 265831
Finanziato nell'ambito di: FP7-TRANSPORT
Paese: Germania

Abbattere i costi dell’industria marittima

L’aumento dei costi associati ai carburanti e la presenza di normative sempre più esigenti sul piano ambientale registrano pesanti ripercussioni sulla competitività del settore della navigazione marittima dell’UE. Nuove tecnologie e modelli commerciali in grado di sostenerne la commerciabilità concederanno una sospirata tregua a tale situazione.
Abbattere i costi dell’industria marittima
Il settore della navigazione marittima rappresenta un pilastro importante dell’economia dell’UE. L’introduzione di materiali e di tecnologie innovativi nella progettazione di nuove navi tesi alla promozione della competitività rappresenta un’operazione molto complessa, specialmente a causa del fatto che in genere, in caso di danni, non esistono indicazioni chiare in merito alla necessità di riparare questi nuovi sistemi o materiali, ai metodi da adottare e alle persone che dovrebbero occuparsene.

Il progetto THROUGHLIFE, finanziato dall’UE, è stato concepito allo scopo di sviluppare e di convalidare nuovi metodi in grado di garantire una maggiore efficienza energetica e una gestione ottimizzata delle risorse nel corso dell’intero ciclo di vita. Intense attività di collaborazione con soggetti interessati del settore industriale hanno garantito l’identificazione delle aree più pertinenti finalizzata al relativo miglioramento e dei potenziali scenari commerciali da gestire. Quanto agli scenari d’uso selezionati, il consorzio ha analizzato tecnologie promettenti e innovative e sviluppato nuovi modelli commerciali in grado di sostenerne il lancio sul mercato attraverso una riduzione dell’incertezza e dei rischi correlati ai costi nascosti.

Gli scienziati hanno valutato l’utilizzo di compositi nell’area solarium di un incrociatore che solca le acque dei fiumi allo scopo di ridurre il peso e, di conseguenza, il consumo di carburante. Un prototipo in scala reale ha consentito di dimostrare la fattibilità tecnica relativa alla potenza e alla resistenza alle inclinazioni. Una valutazione del ciclo di vita ha prodotto risultati promettenti. Nonostante la presenza di costi di investimento significativamente più elevati, i risparmi in termini di carburante e la riduzione degli interventi di manutenzione contribuiscono a un abbattimento complessivo dei costi operativi nel corso dell’intero ciclo di vita.

Sono inoltre stati sviluppati e testati rivestimenti anticorrosione e autorigeneranti nelle cisterne per le acque di zavorra e rivestimenti antiabrasione per i locali da carico che hanno dimostrato di possedere un enorme potenziale in termini di riduzione degli interventi di manutenzione e di sostituzione dei componenti, nonché ottime capacità sul piano dell’effettiva implementazione.

Per le cisterne per le acque di zavorra è stato inoltre analizzato un sistema di monitoraggio delle condizioni che utilizza sensori in fibra ottica allo scopo di individuare eventuali punti di corrosione e di ottimizzare la pianificazione degli interventi di manutenzione. Il sistema di sensori si presta a essere facilmente esteso ad altre strutture soggette a condizioni interne o esterne mutevoli. Per tutte le tecnologie ideate nell’ambito del progetto sono state condotte analisi delle prestazioni durante il ciclo di vita allo scopo di determinarne la capacità di soddisfare gli obiettivi perseguiti dall’iniziativa.

Il progetto THROUGHLIFE ha gestito le principali preoccupazioni dei soggetti interessati relative all’aumento dei costi associati al ciclo di vita di una nave. Il consorzio ha sviluppato nuove tecnologie e identificato metodi concepiti allo scopo di potenziarne il lancio sul mercato attraverso nuovi modelli commerciali incentrati sullo sfruttamento dei vantaggi offerti nel corso del ciclo di vita. Dopo aver identificato i percorsi di utilizzo dei nuovi sistemi, gli esperti sono pronti a sostenerne la diffusione commerciale servendosi di modelli che tengono conto delle esigenze degli utenti finali.

Informazioni correlate

Argomenti

Transport

Keywords

Navigazione, efficienza energetica, gestione delle risorse, ciclo di vita, monitoraggio delle condizioni