Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Valutazione del ciclo di vita per edifici ecologici

La valutazione del ciclo di vita (LCA) determina l'impatto ambientale di un prodotto, a partire dall'estrazione e dall'elaborazione di materiale grezzo e fino alla sua eliminazione o riciclaggio. Un'iniziativa finanziata dall'UE ha sviluppato linee guida operative per effettuare l'LCA su edifici ad efficienza energetica.
Valutazione del ciclo di vita per edifici ecologici
Le LCA possono essere utilizzate per la certificazione di edifici sostenibili e per lo sviluppo di Dichiarazioni Ambientali sui Prodotti (EPD) per i prodotti usati nella costruzione di edifici. Vi è anche l'abitudine in crescita di utilizzarle durante i progetti edili come strumento di supporto alle decisioni.

Il progetto EEBGUIDE ha sviluppato una metodologia comune e una serie di regole per effettuare gli studi LCA sugli edifici a efficienza energetica. La metodologia si basa su linee guida esistenti come L'Organizzazione internazionale per la standardizzazione (ISO) e il libretto dell'International Reference Life Cycle Data System (ILCD).

EEBGUIDE consentirà ai professionisti dell'LCA provenienti da settori privati e pubblici di quantificare gli impatti ambientali in modo coerente e significativo. A questo scopo, è stato sviluppato un documento guida e i casi studio LCA sono stati forniti e divulgati ai professionisti dell'LCA e all'industria. È stato creato un sito web che funge da centro di informazione.

Il documento di guida EEBGUIDE aiuterà a valutare il ciclo di vita sia degli edifici esistenti che di quelli in fase di costruzione. Può inoltre essere applicato ai prodotti e alle soluzioni tecniche per edifici entro l'Iniziativa europea per l'edilizia a efficienza energetica (E2B EI), un programma di ricerca guidato dall'industria.

A livello delle politiche europee, EEBGUIDE collega direttamente l'industria edilizia alla Piattaforma europea sull'LCA e sulla rete di dati ILCD.

Le attività del progetto hanno anche influito sulle politiche europee come la Politica sui prodotti integrati (IPP), la nuova Normativa sui prodotti edilizi (CPR) e l'iniziativa Lead Market per l'Europa sull'edilizia sostenibile. Gli indicatori ambientali e l'LCA influenzeranno inoltre le strategie tematiche su "Prevenzione e riciclaggio degli scarti" e sull'uso sostenibile delle risorse naturali". Alcuni importanti e recenti strumenti a questo riguardo sono il "Piano d'azione per il consumo e la produzione sostenibile" (SCP) e la "Politica industriale sostenibile" (SIP).

Altri impatti di EEBGUIDE includeranno la creazione di nuovi lavori fortemente specializzati, una migliore competitività europea e condizioni di lavoro salutari, ecologiche e sicure. Inoltre, l'uso di approcci di partecipazione nello sviluppo del documento di guida aiuterà a contribuire a una società più democratica e basata sulla conoscenza.

Informazioni correlate