Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

HOSANNA — Risultato in breve

Project ID: 234306
Finanziato nell'ambito di: FP7-TRANSPORT
Paese: Svezia

Difese verdi contro il rumore

L'inquinamento acustico europeo all'aperto supera le raccomandazioni internazionali. Uno studio dell'UE sta usando con successo una combinazione di metodi, che includono le barriere costituite dalla vegetazione, per abbassare notevolmente l'esposizione al rumore.
Difese verdi contro il rumore
L'inquinamento acustico, particolarmente quello derivante dal traffico, è diventato un problema serio nell'UE, con la maggioranza delle persone esposte a un livello di rumore all'aperto che supera le linee guida dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS). Anche se il rumore in spazi chiusi può essere parzialmente ridotto, il controllo del rumore all'aperto è più difficile, tuttavia esso può essere ottenuto usando aree urbane e superfici verdi.

Per fornire delle soluzioni, l'UE ha finanziato il progetto composto da 13 membri HOSANNA , che avrà una durata di due anni e mezzo fino ad aprile del 2013. Gli obbiettivi generali erano quelli di sviluppare, testare, verificare e divulgare nuovi metodi per l'abbattimento del rumore che sfruttano mezzi naturali e artificiali. Il lavoro è stato condotto in base a quattro temi: barriere di materiali naturali e riciclati, cinture verdi, trattamento terreno e facciate verdi sui tetti degli edifici. Inoltre, il progetto mirava a modellare e testare varie combinazioni di metodi, per confrontare i costi e i benefici, e per divulgare i risultati.

I risultati indicano che le barriere fonoassorbenti di circa 1 metro (m) riducono il rumore del traffico di 8 dBA a 1,5 m e di 6 dBA a 4 m. Con l'aggiunta di barriere tra le corsie, il rumore della strada e dei tram può essere ridotto di oltre 10 dBA. In aggiunta, una cintura di alberi di 15 m riduce i livelli del rumore di 3 dBA; riduzioni simili erano state ottenute con tipiche coperture in erba. Anche altri dispositivi, tra cui elementi irruviditi su terreno liscio e muri bassi paralleli, hanno portato a un miglioramento. Grazie alla modellazione si è previsto che inverdire un tetto porterebbe a una riduzione del rumore verso un cortile interno compresa tra 3 e 8 dBA.

Di fianco a una strada a Lione, in Francia, è stata costruita una bassa barriera coperta di vegetazione. L'effetto è stato valutato usando delle misurazioni congiuntamente a risposte a dei questionari. In altri siti europei sono stati testati anche altri dispositivi.

Le scoperte del progetto sono state divulgate sotto forma di un manuale con 10 capitoli, e sono stati firmati degli accordi con la casa editrice. Un'ulteriore brochure riassuntiva di 48 pagine è stata stampata a gennaio del 2013, e distribuita durante un workshop del progetto.

Il progetto HOSANNA ha ideato numerosi metodi e combinazioni di metodi per il controllo del rumore del traffico urbano. Il suo lascito sarà rappresentato da un abbassamento dell'esposizione e una migliore salute per gli europei.

Informazioni correlate

Argomenti

Transport

Keywords

Rumore, all'aperto, inquinamento acustico, barriera vegetazione, area verde urbana, facciata verde, fonoassorbente