Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

FP7

SMART-PADDY — Risultato in breve

Project ID: 285861
Finanziato nell'ambito di: FP7-SME
Paese: Spagna

Più riso con meno acqua

L'utilizzo delle falde acquifere sulla costa per la coltivazione del riso può causare salinità e un utilizzo eccessivo dell'acqua per l'irrigazione. Un progetto UE ha sviluppato un nuovo sensore che misura la salinità attraverso la conduttività elettrica, permettendo quindi una gestione più efficace delle risaie.
Più riso con meno acqua
La coltivazione del riso richiede grandi quantità d'acqua, che può provenire dalle falde acquifere; nelle aree costiere, il consumo idrico può causare infiltrazioni di acqua salata e la salinizzazione delle falde. La soluzione odierna è la valutazione visiva della salinità e l'introduzione manuale dell'acqua di irrigazione diluita, che causa uno spreco di risorse idriche.

Il progetto SMART-PADDY ("Smart on-line water salinity measurement network to manage and protect rice fields"), finanziato dall'UE, ha avuto lo scopo di sviluppare un sistema di sensori di rilevamento automatico della salinità. I sensori wireless pianificati misurano la salinità utilizzando la conduttività elettrica e trasmettono i loro dati da una centralina di comunicazione a un server centrale in tempo reale. I dati permettono ai coltivatori di riso di gestire e proteggere le loro risaie e di ridurre il consumo idrico.

I membri del progetto hanno iniziato a definire le necessità della coltivazione industriale del riso in termini di specifiche tecniche della sonda, includendo la sensibilità elettrica e l'ambiente operativo. I loro esperimenti hanno stabilito che la salinità dell'acqua può essere misurata utilizzando sia l'eccitamento a impulso d'onda che la spettroscopia d'impedenza elettrica.
Entrambi i metodi sono stati combinati nel sensore ad energia solare del progetto.

In base ai requisiti definiti inizialmente, il consorzio ha sviluppato il sistema wireless online, che è stato poi ottimizzato rispetto al consumo di energia. I sensori e la rete wireless sono stati combinati in una sola unità, e tutto il sistema è stato sottoposto ad estesi test in laboratorio e sul campo in quattro siti diversi.

Il progetto ha raggiunto i suoi obiettivi. L'unità si è rivelata in grado di lavorare in ambienti ostili e include nuovi mezzi di rilevamento delle infiltrazioni che potrebbero influenzare le letture della salinità. Il sistema si è dimostrato in grado di fornire dati di qualità pari o superiore rispetto ai dispositivi portatili, e riesce ad eseguire inoltre un monitoraggio a distanza.

Il sistema ha quindi dimostrato la sua capacità di gestire la salinità nelle risaie e di conseguenza di aumentare il raccolto. Il sistema verrà brevettato, e il suo metodo di misurazione della conduttività elettrica potrebbe avere altre applicazioni.

I risultati di SMART-PADDY aumenteranno la competitività internazionale dei coltivatori di riso europei e delle industrie a loro legate. Inoltre, la tecnologia può offrire l'opportunità di esportare questo sistema ad altri paesi coltivatori di riso per applicazioni più ampie di misurazioni di conduttività elettrica.

Informazioni correlate

Keywords

Riso, falda acquifera, coltivazione del riso, salinità, conduttività elettrica, sensore wireless, consumo idrico