Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Finestre intelligenti: una scelta scontata per i nuovi edifici

Last updated on: 2015-12-04
In tutta Europa sono al lavoro consorzi di ricercatori dell’UE per creare nuovi concetti di finestre intelligenti che contribuiranno a ridurre il consumo energetico degli edifici nuovi e ristrutturati. L’obiettivo è di creare opportunità per i produttori in un mercato in crescita, ma anche di ridurre le emissioni di CO2 secondo le ambizioni dell’UE.
Finestre intelligenti: una scelta scontata per i nuovi edifici
Le finestre sono uno degli aspetti principali nella concezione e progettazione di edifici a risparmio energetico. Solo in Europa, la perdita di calore e il riscaldamento eccessivo attraverso le finestre sono responsabili del 4 % del consumo energetico totale europeo.
La riduzione del consumo energetico è una delle principali sfide del settore, che il mercato sta già tenendo nel dovuto conto. La prima fase dell’evoluzione tecnologica ha visto soprattutto il passaggio dalle vetrate a vetro singolo a quelle a doppio vetro, e adesso a quelle a triplo vetro. Ma benché ciò rappresenti già un cambiamento radicale, la vera rivoluzione sta solo adesso raggiungendo il mercato: le “finestre intelligenti” – una serie di nuove tecnologie che aiutano a controllare o immagazzinare la luce e il calore trasferiti dall’esterno all’interno – saranno ben presto sulla lista di prodotti di tutti gli attori del mercato.
Secondo una recente relazione di Research and Markets, il fatturato mondiale del vetro e delle pellicole elettrocromiche (EC) – particolari rivestimenti in vetro controllati da un interruttore manuale in grado di bloccare fino al 98 % delle radiazioni solari – raggiungerà i 580 milioni di euro entro il 2024. Altre soluzioni di finestre intelligenti, come le tecnologie fotocromiche, termocromiche, SPD, PDLC, idrogel, basate su pixel e microtende, aumenterebbero questo valore fino a raggiungere 650 milioni di euro. Ciò solleva una questione fondamentale: l’industria europea è tecnologicamente pronta per rivendicare una parte sostanziale di tale mercato emergente?
Negli ultimi anni l’UE ha cercato di dare una mano agli operatori del mercato per permettere loro di prepararsi in tempo. Questo Results Pack di CORDIS presenta alcune delle più interessanti tecnologie sviluppate in questo campo, tra cui le tecnologie EC avanzate, i materiali leggeri, i vetri quadrupli, le soluzioni di raccolta dell’energia e altri approcci innovativi per l’isolamento e il risparmio energetico.

2015-12-11
Finestre più intelligenti per una gestione energetica ottimale
Il 40 % del consumo di fonti di energia primaria europee avviene negli edifici e il 20 % di questa energia va persa a causa dell’involucro edilizio e soprattutto delle finestre. Il...
2015-12-11
Finestre che si autoriscaldano e autoraffreddano
Un consorzio industriale europeo sta sviluppando una tipologia di finestra autoregolante ad alte prestazioni che permetterà di ridurre in modo significativo le dispersioni di calore...
2015-12-11
La ricerca dell’UE apre una finestra sulle innovazioni edilizie a risparmio energetico
Le membrane di vetro ultrasottile e il fotovoltaico organico stampato a getto d’inchiostro (OPV) sono solo alcune delle innovazioni di risparmio energetico sviluppate dai...
2015-12-11
Avvolgere gli edifici in uno strato di liquido isolante
Le finestre fluidiche a grande superficie usano un fluido contenuto in microcanali per raccogliere il calore dell’ambiente e l’energia solare e gestire lo scambio di energia,...
2015-12-11
Finestre intelligenti con una pellicola elettrochimica: quasi pronte per il debutto
Una serie di ostacoli tecnici ed economici hanno rallentato le pellicole EC nel loro passaggio dalla ricerca all’innovazione. EELICON si propone di superare tali ostacoli eliminando...
2015-12-11
Una finestra di opportunità per la riduzione della CO2
Oltre il 60 % delle dispersioni termiche degli edifici avviene attraverso le finestre. La tecnologia volta a migliorare significativamente le proprietà isolanti delle finestre,...
2015-12-11
Sistema integrato di finestre per ridurre la perdita di calore – e produrre calore
Un progetto sostenuto dall’UE sta affrontando una delle principali cause della perdita di calore negli edifici mediante lo sviluppo di un sistema integrato di finestre che può...
More about research and innovation in the field of Energy-efficient Buildings:
http://ec.europa.eu/research/industrial_technologies/energy-efficient-buildings_en.html

Related Results Packs

2015-12-04
Il giusto equilibrio tra efficienza energetica e qualità dell’aria interna
Le tecnologie per garantire una qualità dell’aria interna accettabile negli edifici europei saranno fondamentali per il successo commerciale di soluzioni energetiche efficienti....
2015-12-04
Il vecchio incontra il verde: nuove tecnologie per la ristrutturazione degli edifici in Europa
Moltissimi progetti finanziati dall’UE si occupano di ristrutturazione edilizia per accelerare l’adozione di materiali e tecnologie efficienti dal punto di vista energetico.
2015-12-04
Nuovi materiali: ridurre l’energia grigia degli edifici
Oltre ad essere uno dei maggiori consumatori di energia e materie prime, il settore dell’edilizia è anche tra i principali produttori di emissioni di gas a effetto serra. La ricerca...