Skip to main content

Event Category

Evento

Article available in the folowing languages:

Il settore imprenditoriale può ottenere aiuti per il rispetto dell'ambiente

Il 15 aprile 1999 si svolgerà a Roma un seminario nel corso del quale saranno presentate informazioni su talune normative dell'Unione europea del settore ambientale. L'Istituto cooperativo di innovazione (ICIE) e l'associazione dei giovani imprenditori (IG) promuovono l'inizia...

15 Aprile 1999 - 15 Aprile 1999
null

Il 15 aprile 1999 si svolgerà a Roma un seminario nel corso del quale saranno presentate informazioni su talune normative dell'Unione europea del settore ambientale. L'Istituto cooperativo di innovazione (ICIE) e l'associazione dei giovani imprenditori (IG) promuovono l'iniziativa al fine di diffondere l'informazione relativa al regolamento CE n. 1836/93, noto come EMAS. Il seminario fa parte del progetto di rete OPET NETWORK avviato dalla DG XIII della Commissione europea nell'ambito del programma Innovation al fine di incentivare le imprese commerciali che intendono mantenere un alto livello di qualità ecologica nei loro processi di produzione ovvero servirsi di credenziali ambientali per aiutare le vendite sul mercato europeo.

Il seminario metterà in rilievo come l'adozione di un sistema di gestione rispettoso dell'ambiente renda possibile ottenere ritorni finanziari attraverso risparmi sui costi, prevenzione dei rischi e riduzione dei tempi di attesa.

Il seminario servirà anche da piattaforma per la presentazione di uno studio di caso sul modo in cui un programma che già considera la normativa in materia di ambiente per lo sviluppo dei prodotti abbia aiutato delle società a ridurre il lavoro di riprogettazione e di rilavorazione, nonché i tempi d'introduzione dei prodotti nei mercati ed i rischi di ritiro di nuovi prodotti.

L'avvenimento metterà anche in rilievo il modo in cui le banche si basano sugli indicatori di prestazioni ambientali per valutare l'affidabilità generale delle imprese per crediti e gestione a basso costo, al fine di tutelarsi da rischi di insolvenza legati ai danni all'ambiente.

Per ulteriori informazioni rivolgersi a:

ICIE
arch. Rosella Ceccarelli
Tel. +-39-06-411819; Tel. +39-06-8549141; Fax +39-06-8550250
URL: http://www.icie.it