Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Apparecchiatura elettronica per il trattamento di impulsi modulari per la misurazione delle radiazioni

Le società interessate a fornire un'apparecchiatura elettronica per il trattamento di impulsi modulari per la misurazione di radiazioni sono state invitate dal Centro comune di ricerca della Commissione europea a manifestare il proprio interesse, in vista di essere inserite in un elenco di fornitori.
L'apparecchiatura è necessaria all'Istituto dei materiali e misure di riferimento (IMMR), che effettua misurazioni delle radiazioni a fini di ricerca e di caratterizzazione dei materiali. Le attività dell'IMMR comprendono le misurazioni di neutroni, la spettrometria di neutroni a tempo di volo, la spettrometria a raggi gamma e a raggi X, la spettrometria beta e alfa e la spettrometria a frammenti della fissione. Lapparecchiatura per il rilevamento include rilevatori a circuiti stampati al silicio e al germanio, vari tipi di rivelatori a scintillazione, camere di ionizzazione e contatori proporzionali.
Il bando di gara è suddiviso in 14 lotti relativi a: depositi NIM dotati di alimentatore; forniture A.T.; preamplificatori; amplificatori spettroscopici/di sagomatura impulsi; amplificatori a tempo/rapidi; discriminatori del sensore a tempo; convertitori temporali-analogici; convertitori analogico-digitali (ADC) con sensore di punta; registratori di transitori; unità logiche; unità di trattamento degli impulsi lineari; generatori di impulsi di precisione; contatori/demoltiplicatori/generatori di impulsi; unità ausiliarie e di rilevamento basate sul CAMAC.
Informazioni dettagliate sono disponibili nel bando di gara pubblicato sul Supplemento alla Gazzetta ufficiale delle Comunità europee.