Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

La relazione dell'IPTS - Luglio 1997

L'ultima edizione de "The IPTS Report", il mensile pubblicato dall'Istituto di prospettiva tecnologica (IPTS) del Centro comune di ricerca della Commissione europea, contiene diversi articoli concernenti interessi attuali in campo ambientale.

La prefazione, a cura del Commiss...
L'ultima edizione de "The IPTS Report", il mensile pubblicato dall'Istituto di prospettiva tecnologica (IPTS) del Centro comune di ricerca della Commissione europea, contiene diversi articoli concernenti interessi attuali in campo ambientale.

La prefazione, a cura del Commissario Edith Cresson, fornisce i particolari delle azioni in merito alle acque intraprese dalla Commissione. In particolare, il Commissario descrive le attività scaturite dai lavori della specifica Task Force sull'ambiente e le acque, istituita nel 1995 per migliorare il coordinamento della ricerca nel settore. All'inizio del 1997, la Commissione ha presentato un piano d'azione relativo alle risorse acquatiche, che rappresenterà un importante contributo allo sviluppo di un'azione chiave sulle acque nell'ambito del Quinto programma quadro.

Altri articoli prendono in esame l'applicazione della biotecnologia nella lavorazione della pasta e della carta, utilizzando tecniche per l'allontanamento del biossido di carbonio al fine di raggiungere gli obiettivi stabiliti di riduzione delle emissioni di CO2; viene trattata anche la promozione di obiettivi ambientali attraverso la normalizzazione a livello europeo.

Un articolo sulla politica di innovazione considera le tendenze recenti verso un approccio all'innovazione basato su gruppi, grazie al quale le forze esistenti in un'economia vengono rafforzate e intensificate. L'approccio di gruppo è particolarmente vantaggioso per la promozione del trasferimento e nell'aggregazione del sapere. Un ultimo articolo esamina gli ultimi sviluppi nelle tecnologie per l'apprendimento a distanza e analizza le opportunità e i problemi per l'utente.


Fonte: Istituto di prospettiva tecnologica

Informazioni correlate