Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Concorso europeo del software educativo - I premi consegnati dal commissario Cresson

I premi del secondo concorso europeo del software educativo sono stati consegnati in occasione della cerimonia di premiazione svoltasi il 20 novembre 1997 a Bruxelles, nell'ambito del Consiglio dell'educazione.

Dei 350 progetti circa in gara in tutti gli Stati membri, 77 sono...
I premi del secondo concorso europeo del software educativo sono stati consegnati in occasione della cerimonia di premiazione svoltasi il 20 novembre 1997 a Bruxelles, nell'ambito del Consiglio dell'educazione.

Dei 350 progetti circa in gara in tutti gli Stati membri, 77 sono stati valutati a livello europeo. La giuria ha riconosciuto l'alto livello qualitativo dei progetti presentati che, secondo la Commissione, dimostra la crescente familiarità di scuole ed università con le nuove tecnologie dell'informazione e la padronanza nell'uso.

Il Commissario per la ricerca, l'innovazione, l'istruzione, la formazione e la gioventù Edith Cresson ha evidenziato "il valore estetico ed educativo dei progetti", prova incoraggiante della creatività delle giovani generazioni europee. La Commissione ha inoltre ringraziato per il loro sostegno Lotus per la categoria A (istruzione elementare e superiore) ed Apple Computers per la categoria B (università ed istituti multimediali).

Il Commissario Edith Cresson ed il Ministro lussemburghese dell'istruzione e della formazione professionale ed attuale presidente del Consiglio dei ministri dell'istruzione Erna Hennicot-Schoepges hanno consegnato i premi ai seguenti vincitori:

- categoria A: istituti elementari e superiori:

. primo premio: "Pittura nelle isole ioniche dal XVI al XVIII secolo", CD-ROM presentato dalla scuola superiore "Miltos Koundouras" di Neas Filadelfias, Atene (Grecia);

. secondo premio: "Touche pas à mon casier (Giù le mani dal mio armadietto)", CD-ROM interattivo sulla prevenzione della violenza nelle scuole presentato dal Collège Saint Exupéry di Saint Jean de Braye (Francia);

. terzo premio: "Pihlajeveden CD", presentazione originale su Internet e CD-ROM della scuola superiore Pihlajaveden di Pihlajavesi (Finlandia);

. Ai progetti seguenti sono state attribuite menzioni speciali:
. "Internationale Schuelerzeitung Campus", newsletter internazionale su Internet del liceo Michaeli di Monaco di Baviera (Germania);
. "Jungle News", newsletter su Internet della Scuola Normale di Savonlinna, Savonlinna (Finlandia);
. "Robbi", fiaba per bambini presentata da Interact, dipartimento multimediale della Concept Factory SA realizzato con il sostegno del ministero dell'istruzione del Lussemburgo;
. "The Moon (La luna)", CD-ROM sull'insegnamento delle scienze della Holy Trinity Primary School di Londra (RU);

- categoria B: Università ed istituti multimediali:

. primo premio: "Zeiltheorie voor Beginners (teoria della vela per principianti)", corso di vela per principianti progettato da tre studenti dell'Università di Amsterdam (Paesi Bassi);

. secondo premio: "Choke", CD-ROM sull'inquinamento nei trasporti realizzato d un gruppo di studenti dell'Università di Middlesex (Regno Unito);

. terzo premio: "The Write Choice (La scelta della scrittura)", guida interattiva sulla tipografia della scuola di design del Dublin Institute of Technology (Irlanda);

. Menzione speciale al progetto "About Drugs - Dilemma (Dilemma: la droga)", CD-ROM sulla prevenzione della tossicodipendenza realizzato dal liceo Södertorn di Uttran (Svezia).


Fonte: Commissione europea, Servizio del portavoce