Skip to main content

ENHANCED ON-STREET PARKING MANAGEMENT SYSTEM

Article Category

Article available in the folowing languages:

Un’applicazione innovativa per la gestione dei parcheggi di nuova generazione

Il progetto FastPrk-2, finanziato dall’UE, è una soluzione di mobilità intelligente che consente alle città di gestire meglio il flusso del traffico e aiuta gli automobilisti a trovare più efficacemente parcheggi gratuiti.

Trasporti e Mobilità
Cambiamento climatico e Ambiente

Ogni giorno le nostre strade sono intasate di veicoli che portano milioni di pendolari dentro e fuori le città. Poiché si prevede che entro il 2050 il 70 % della popolazione mondiale vivrà nelle aree urbane, la congestione stradale non potrà che aumentare, creando nuove sfide sia per la mobilità che per la sostenibilità. La chiave per gestire le megalopoli di domani è la tecnologia intelligente, come il sistema di gestione dei parcheggi di nuova generazione sviluppato dal progetto FastPrk-2, finanziato dall’UE. «La soluzione di mobilità intelligente FastPrk-2 non solo consente alle città e agli operatori di parcheggio di gestire i parcheggi in tempo reale, ma migliora anche la qualità della vita dei cittadini aiutando gli automobilisti a localizzare in modo efficiente i parcheggi liberi», afferma il coordinatore del progetto, Francisco Hernandez. Benefici per le città e per i cittadini Il sistema FastPrk-2 utilizza piccoli sensori di parcheggio installati in ogni parcheggio, che guidano i conducenti tramite pannelli elettronici. Una volta parcheggiata l’auto, il sensore trasmette in modalità wireless queste informazioni al gateway. Utilizzando la piattaforma software di mobilità del sistema, gli amministratori delle città ottengono in tempo reale un’analisi sullo stato di occupazione dei parcheggi per area e per ora del giorno. Queste informazioni possono essere utilizzate, ad esempio, per prevedere l’occupazione dei parcheggi, prospettare la disponibilità e rendere più efficiente la pianificazione. Il sistema integra anche un elenco di servizi di trasporto innovativi per facilitare l’intelligence operativa. Ad esempio, prevedendo il flusso di traffico, FastPrk-2 può raccomandare percorsi alternativi che tengono conto del traffico e delle opzioni di trasporto pubblico disponibili. Automatizzando funzioni come le prenotazioni di parcheggio e i pagamenti online, FastPrk-2 offre vantaggi anche ai cittadini attraverso la sua applicazione di parcheggio intelligente. «Utilizzando informazioni affidabili in tempo reale sul traffico e sui parcheggi, l’applicazione gratuita FastPrk informa i conducenti dei posti disponibili», prosegue Hernandez. «Ricorda persino dove hai parcheggiato!» Secondo Hernandez, l’applicazione ha ridotto il tempo di ricerca di un posto auto disponibile del 35-60 %, o da 15 minuti a soli 5-7 minuti. «Inutile dire che ciò riduce il senso di frustrazione dei conducenti quando cercano di trovare uno spazio libero, per non parlare del risparmio di tempo e carburante», aggiunge. Test realistici con partner in tutto il mondo La tecnologia FastPrk-2 è stata convalidata attraverso un’ambiziosa campagna pilota condotta in Spagna, Francia, Belgio, Polonia e Austria, coinvolgendo le parti interessate e i soggetti principali del settore del parcheggio intelligente. FastPrk-2 è anche parte del più grande progetto di parcheggio del mondo, che attualmente si sta svolgendo a Los Angeles, Stati Uniti. Insieme a Parking Sense, leader mondiale nella gestione dei parcheggi, il partner di FastPrk-2 Worldsensing sta implementando 20 000 sensori di parcheggio all’aperto nelle vicinanze delle stazioni della metropolitana di Los Angeles. La soluzione combinata consente ai conducenti di vedere in tempo reale la disponibilità di posti per il car sharing e i veicoli elettrici, oltre a quelli che richiedono permessi speciali come gli spazi per i conducenti disabili. «Se non l’avessi visto con i miei occhi a Los Angeles, non avrei creduto a come funziona il prodotto FastPrk-2», racconta il vice presidente operativo di Parking Sense, Larry Eade. «Con una precisione del 97-98 % e sensori che raggiungono il gateway a più di 300 metri di distanza, la soluzione FastPrk-2 ci ha lasciato tutti molto impressionati».

Parole chiave

FastPrk-2, mobilità intelligente, sistemi di gestione dei parcheggi, tecnologia intelligente, spazi di parcheggio, Worldsensing, Parking Sense

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione