Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

Comunicazione sul miglioramento delle condizioni di trasferimento delle PMI

La Commissione europea ha adottato una comunicazione sul trasferimento delle piccole e medie imprese (PMI) nella quale sono riepilogati i risultati della valutazione delle conseguenze della Raccomandazione della Commissione (dicembre 1994) sul trasferimento delle PMI. Obiettiv...

La Commissione europea ha adottato una comunicazione sul trasferimento delle piccole e medie imprese (PMI) nella quale sono riepilogati i risultati della valutazione delle conseguenze della Raccomandazione della Commissione (dicembre 1994) sul trasferimento delle PMI. Obiettivo della Raccomandazione era di lottare contro gli insuccessi delle aziende causati da mancati trasferimenti alla successiva generazione o da vendite a terzi. La situazione attuale è stata riassunta dal Commissario Papoutsis, che ha dichiarato: "Nonostante le misure prese sinora dagli Stati membri, vi sono ancora ampi margini di miglioramento riguardo al trasferimento delle imprese". Proseguendo, ha affermato che la Commissione darà sostegno ad altre iniziative, in particolare nel campo dell'informazione, della sensibilizzazione e della formazione. La comunicazione presenta quattro tipi di misure che meritano un'attenzione particolare: - miglioramento dell'ambiente giuridico, onde eliminare gli ostacoli alla conversione della forma giuridica dell'impresa. Dovrebbe inoltre essere introdotto il concetto di società per azioni "semplificata" e "unipersonale"; - miglioramento dell'ambiente fiscale, in particolare riguardo alle imposte sulle successioni e sulle donazioni; - miglioramento delle misure di sostegno disponibili, quali sostegno finanziario in forma di capitali di rischio o fondi di garanzia dei prestiti. La Commissione ha già adottato una proposta tesa a migliorare l'accesso delle PMI ai finanziamenti; - costituzione di reti transfrontaliere di acquirenti e venditori potenziali al fine di far corrispondere l'offerta e la domanda per l'acquisizione di imprese.

Articoli correlati