Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

Comunicazione sulle esigenze in materia di frequenze radio

La Commissione europea ha adottato una comunicazione in materia di frequenze radio, al fine di dare vita ad una posizione europea comune relativa alla prossima conferenza mondiale sulle radiocomunicazioni (WRC) che si terrà nel secondo semestre del 1999. La comunicazione si pr...

La Commissione europea ha adottato una comunicazione in materia di frequenze radio, al fine di dare vita ad una posizione europea comune relativa alla prossima conferenza mondiale sulle radiocomunicazioni (WRC) che si terrà nel secondo semestre del 1999. La comunicazione si prefigge di avviare il dibattito sugli interessi e sulle priorità dell'Unione europea nel campo. Lo spettro delle frequenze radio appare ormai una risorsa limitata a livello mondiale, visto il numero crescente di servizi che le utilizzano per radiodiffusioni e per altre applicazioni quali l'aeronautica e la radionavigazione. Nel corso della WRC, saranno prese decisioni giuridicamente vincolanti in materia di utilizzo delle risorse dello spettro radio, che influiranno su aspetti quali le esigenze in materia di frequenza per le applicazioni di radiocomunicazione ed i servizi mobili a banda larga. Tenendo conto del fatto che le decisioni prese al WRC si ripercuoteranno sul settore radio europeo nel suo complesso, la comunicazione sottolinea l'importanza cruciale di assumere una posizione comune e di delineare le priorità prima che le negoziazioni siano avviate. Nella comunicazione si fa anche riferimento all'esigenza di attenersi alle pertinenti politiche dell'Unione europea e alla necessità di ricevere contributi dalle parti interessate in questo contesto, quali l'industria.