Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

Numero 63 di research*eu rivista dei risultati – I produttori di vino europei intensificano il loro gioco

L’ultimo numero della rivista research*eu risultati è ora disponibile gratuitamente in formato PDF accessibile.

Con oltre 167 milioni di ettolitri (mhl) prodotti nel 2015, su un totale di circa 274 mhl, l’Europa è il maggiore produttore di vino nel mondo. La sua quota si sta tuttavia progressivamente riducendo – soprattutto nelle fasce di prezzo più basse – a causa della crescente concorrenza internazionale. I modelli di consumo stanno cambiando, con un calo annuale del 0,2 % tra il 2011 e il 2015. Le parti interessate chiedono riforme del mercato e il cambiamento climatico sta già mettendo alla prova i metodi di produzione vinicola tradizionali. Queste sfide possono in parte essere affrontate tramite la ricerca e l’innovazione, che potrebbero sbloccare la situazione sostenendo le conoscenze e l’esperienza dei produttori vinicoli dell’UE. Esse possono infatti contribuire ad aumentare la resa dei raccolti, migliorare la resistenza delle piante, ridurre i tempi di produzione, sostenere le tecnologie per i compiti giornalieri o incrementare la qualità del vino. Dando uno sguardo ai risultati ottenuti dalla ricerca finanziata dall’UE, possiamo capire cosa hanno in serbo la comunità scientifica e il settore industriale per il futuro e come la viniviticoltura potrebbe cambiare nei prossimi anni. Gli altri temi trattati in questo numero riguardano tra l’altro: - La rigenerazione del tessuto scheletrico - L’effetto della segregazione socioeconomica sulle città europee - Migliori progettazioni del motore a turbina a gas incrementano l’efficienza e riducono il rumore - Distinguere il particolare dal generale con una tecnologia di rilevamento avanzata - Nuova tecnologia e tecniche di gestione per stimolare l’industria dell’acquacoltura europea - L’ibridizzazione dei dispositivi al silicio con i nanotubi di carbonio - Modellare l’efficienza energetica per la prossima generazione di microprocessori - Migliora la resilienza dell’Europa alle minacce - Un salto qualitativo nella comprensione dei processi biologici La rivista research*eu risultati è la principale fonte di informazioni su tutti i risultati dei progetti scientifici finanziati dall’UE. Copre un ampio spettro di argomenti scientifici e viene pubblicata 10 volte l’anno in inglese. Per ulteriori informazioni, per abbonarsi gratuitamente e per scaricare l’ultimo numero, visitare: http://cordis.europa.eu/research-eu/magazine_it.html

Paesi

Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Cechia, Germania, Danimarca, Estonia, Grecia, Spagna, Finlandia, Francia, Croazia, Ungheria, Irlanda, Italia, Lituania, Lussemburgo, Lettonia, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Romania, Svezia, Slovenia, Slovacchia, Regno Unito