Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

L'IMMR festeggia 40 anni di attività

Il 18 maggio, il commissario europeo per la ricerca Philippe Busquin si è recato a Geel (Belgio) per partecipare alla cerimonia di celebrazione dei 40 anni di attività dell'Istituto dei materiali e misure di riferimento (IMMR) del Centro comune di ricerca. L'istituto promuove...

Il 18 maggio, il commissario europeo per la ricerca Philippe Busquin si è recato a Geel (Belgio) per partecipare alla cerimonia di celebrazione dei 40 anni di attività dell'Istituto dei materiali e misure di riferimento (IMMR) del Centro comune di ricerca. L'istituto promuove un sistema europeo comune di misurazione, al fine di sostenere le politiche dell'UE in materia di sicurezza alimentare, di lotta contro la frode, di salute e di ambiente. Tra i suoi recenti progetti rientrano la prima produzione al mondo di materiali di riferimento per l'individuazione di organismi geneticamente modificati (OGM) nei prodotti alimentari, nonché l'organizzazione pratica e la valutazione di test diagnostici per il rilevamento dell'EBS nei bovini, iniziativa quest'ultima che ha gettato le basi per uno screening della malattia sui bovini a livello europeo. I principali obiettivi dell'istituto di ricerca sono i seguenti: sviluppare e attuare misure di riferimento specifiche, produrre materiali di riferimento certificati, organizzare i programmi internazionali di valutazione delle misure, creare banche dati transnazionali e realizzare attività di ricerca prenormativa.