Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

Sviluppo di software per gli strumenti di misurazione nucleare e la gestione di dati

Nell'ambito del sostegno che il Centro comune di ricerca (CCR) fornisce all'Ufficio del controllo di sicurezza dell'Euratom (ESO), l'unità "Garanzie e tecniche di valutazione"(SA-Ve-Tech) del CCR dovrà sviluppare un software destinato a controllare gli strumenti di misurazione...

Nell'ambito del sostegno che il Centro comune di ricerca (CCR) fornisce all'Ufficio del controllo di sicurezza dell'Euratom (ESO), l'unità "Garanzie e tecniche di valutazione"(SA-Ve-Tech) del CCR dovrà sviluppare un software destinato a controllare gli strumenti di misurazione nucleare. Il CCR richiede assistenza a questo fine. Gli strumenti in questione comprendono sistemi di analisi non distruttiva (NDA) basati su tecniche a raggi gamma, neutroni e calorimetria. Le applicazioni della base dati possono inoltre memorizzare i dati di misurazione relativi all'analisi distruttiva effettuata neilaboratori di chimica nucleare. Alcune applicazioni sono già state sviluppate ed i servizi richiesti potranno consistere anche nella modifica/manutenzione delle applicazioni esistenti. Il sistema tipico di software comprende la definizione e la gestione delle ordinarie procedure di misurazione, compreso il controllo dell'elettronica del sistema per il trattamento dei segnali del rivelatore; la memorizzazione nella base dati sia della libreria dei parametri di misurazione che dei risultati originali della misurazione; gli algoritmi per l'analisi di dati e generazione di prospetti. Nel caso di strumenti completamente automatizzati, il sistema potrà comprendere anche la comunicazione a distanza per il trasferimento di dati e la modifica a distanza dei parametri di funzionamento nella libreria/base dati dello strumento. Il servizio potrà comprendere le seguenti attività principali: - collaborazione con l'unità "Garanzie e tecniche di valutazione" del CCR e con l'ESO nell'ambito della progettazione e della definizione delle applicazioni; - programmazione delle applicazioni nell'ambiente e degli strumenti descritti nella documentazione tecnica; - installazione dei sistemi di software nei siti d'attività della Commissione e negli impianti nucleari; - formazione all'impiego ed alla gestione dei sistemi sviluppati o modificati dall'offerente; - supporto e manutenzione delle applicazioni esistenti. L'importo complessivo previsto per l'appalto è di oltre 500.000 euro.Ulteriori informazioni sono contenute nella documentazione che può essere richiesta al seguente indirizzo: Commissione europea Centro comune di ricerca Sig.ra Graham Sito di Ispra Istituto dei sistemi, dell'informatica e della sicurezza Unità "Supporto di gestione" I-21020 Ispra (VA)

Articoli correlati