Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

Accordo politico-finanziario per la ricerca e l'innovazione

Il 7 giugno, la Commissione europea e la Banca europea per gli investimenti (BEI) firmeranno un accordo mirato al rafforzamento della cooperazione a vantaggio della ricerca e dell'innovazione tecnologica. Il commissario europeo della Ricerca Philippe Busquin rappresenterà la ...

Il 7 giugno, la Commissione europea e la Banca europea per gli investimenti (BEI) firmeranno un accordo mirato al rafforzamento della cooperazione a vantaggio della ricerca e dell'innovazione tecnologica. Il commissario europeo della Ricerca Philippe Busquin rappresenterà la Commissione europea alla cerimonia della firma, alla quale presenzierà anche il presidente della BEI Philippe Maystadt. Mentre queste personalità illustreranno i dettagli dell'accordo, il direttore generale del Laboratorio europeo di biologia molecolare (EMBL) Fotis Kafatos spiegherà l'impatto dell'accordo sugli istituti dediti alla ricerca. Le due istituzioni europee sono state avvicinate dal comune interesse alla creazione di un'economia basata sulla conoscenza. Entrambe si avvalgono già di strumenti per il finanziamento della ricerca, la Commissione tramite i programmi quadro e la BEI con l'iniziativa "Innovazione 2000" ed il fondo europeo per gli investimenti.