Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

Gli europarlamentari rivolgono l'attenzione al nuovo nome di dominio ".eu"

L'ICANN, l'organismo responsabile dell'assegnazione dei nomi di dominio su Internet, ha approvato i progetti per due nuovi suffissi di nome di dominio, ".biz" e ".info", che saranno utilizzabili entro qualche mese, aprendo il mercato congestionato dei nomi di dominio. Ne segui...

L'ICANN, l'organismo responsabile dell'assegnazione dei nomi di dominio su Internet, ha approvato i progetti per due nuovi suffissi di nome di dominio, ".biz" e ".info", che saranno utilizzabili entro qualche mese, aprendo il mercato congestionato dei nomi di dominio. Ne seguiranno presto altri e ciò farà sì che ".eu" diverrà un nome di dominio di primo livello. Un passo verso questa direzione si è compiuto il 4 luglio, quando gli europarlamentari hanno votato una serie di emendamenti in prima lettura sulla proposta di regolamento relativa all'introduzione del dominio ".eu". Gli europarlamentari considerano la creazione di tale nome di dominio quale fattore decisivo per l'accelerazione dello sviluppo del commercio elettronico in Europa. Gli emendamenti adottati dal Parlamento evidenziano l'intenzione di garantire i principi di autogestione e di non ingerenza e chiedono la creazione di un comitato politico consultivo per assistere il registro ".eu", che rappresenti una sezione trasversale della società.