European Commission logo
italiano italiano
CORDIS - Risultati della ricerca dell’UE
CORDIS

Article Category

Notizie
Contenuto archiviato il 2022-12-21

Article available in the following languages:

Appello ai leader del G8 per intensificare la ricerca transgenica finanziata con fondi pubblici

I risultati di una conferenza sui nuovi alimenti e sulle nuove colture derivanti dalle moderne biotecnologie verranno presentati al vertice del G8, che si svolgerà dal 20 al 22 luglio a Genova (Italia). I leader dei sette paesi più industrializzati del mondo e della Russia as...

I risultati di una conferenza sui nuovi alimenti e sulle nuove colture derivanti dalle moderne biotecnologie verranno presentati al vertice del G8, che si svolgerà dal 20 al 22 luglio a Genova (Italia). I leader dei sette paesi più industrializzati del mondo e della Russia ascolteranno gli appelli riguardanti l'intensificazione della ricerca scientifica finanziata con fondi pubblici, ma anche i timori relativi alla diffusione delle nuove tecnologie nel settore dell'agricoltura. Questo è quanto è emerso in occasione della conferenza "New biotechnology food and crops: science, safety and society" (Nuovi alimenti e nuove colture derivanti dalle moderne biotecnologie: scienza, sicurezza e società), tenutasi a Bangkok (Tailandia) dal 10 al 12 luglio. La conferenza è stata organizzata dal Regno Unito e dall'OCSE, in collaborazione con l'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura, l'Organizzazione mondiale della sanità, il programma delle Nazioni Unite per l'ambiente, la Convenzione sulla biodiversità ed il governo tailandese. Nelle sue conclusioni, il presidente Lord Selbourne ha auspicato una ricerca scientifica di alta qualità, accessibile e pertinente in tutto il mondo, al fine di sostenere la valutazione del rischio delle colture e degli alimenti geneticamente modificati (GM). Egli ha rilevato che molti relatori della conferenza avevano criticato la riduzione delle attività di ricerca finanziata con fondi pubblici. "La ricerca sovvenzionata da finanziamenti pubblici offre maggiore fiducia e si potrebbe avviare più facilmente in regioni per le quali non è prevista alcuna redditività finanziaria del capitale investito nella ricerca scientifica. I governi nazionali sono invitati a garantire un equilibrio accettabile tra i finanziamenti pubblici e privati in vista di applicazioni nel campo della biosicurezza", ha concluso Lord Selbourne.rascur

Paesi

Italia