Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

Gestire con la grafica le attività portuali

Un progetto Eureka ha sviluppato uno schermo grafico che permette ai gestori e agli amministratori dei porti di pianificarne le attività, visualizzando l'impatto di un'attività sull'altra. Ogni giorno i porti devono gestire una quantità smisurata di merci, e di conseguenza d...

Un progetto Eureka ha sviluppato uno schermo grafico che permette ai gestori e agli amministratori dei porti di pianificarne le attività, visualizzando l'impatto di un'attività sull'altra. Ogni giorno i porti devono gestire una quantità smisurata di merci, e di conseguenza di attività e di dati. Ogni cosa deve essere coordinata, dagli spostamenti delle gru al parcheggio dei vagoni e al carico delle merci sulle navi. GHADIS (graphical harbour disposition and information system) è in grado di rendere le attività portuali semplici ed efficienti, facendo risparmiare sia tempo che denaro. 'GHADIS è facile da usare e permette di economizzare tempo usando informazioni visive e sistemi intuitivi invece di tabelle o d'informazioni scritte', spiega Horst Pahl, managing director del partner che ha guidato il progetto, Travemünder Datenverbund. Il sistema offre una panoramica dell'intero terminal, e vedute più dettagliate con la funzione di zoom. Esso fornisce un'immagine della situazione stimata all'interno del porto in un determinato momento, e gli amministratori possono usare un'interfaccia 'drag and drop' per simulare l'impatto delle operazioni. GHADIS può servire anche per operazioni di controllo. Può addirittura creare ordini di gru per coordinare e gestire il carico e lo scarico di merci pericolose o deperibili. Il secondo partner del progetto era il porto svedese di Trelleborg, che ha avuto la doppia missione di consulente e di struttura di test. In seguito la tecnologia è stata testata in altri porti in Germania, e attualmente se ne sta preparando la commercializzazione. I partner di GHADIS nutrono grandi speranze per il progetto e pensano che possa trovare applicazione anche fuori dai porti: 'GHADIS potrebbe essere usato in qualsiasi altro campo in cui siano più facili da interpretare i dati grafici della loro versione stampata o delle tabelle a schermo', fa osservare Pahl.

Paesi

Germania, Svezia