Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

Pericolo di incendi boschivi e loro gestione

La Commissione europea, DG XII, ha recentemente pubblicato gli atti di un corso sul "Pericolo di incendi boschivi e loro gestione" tenuto dalla scuola europea di climatologia e rischi naturali. La formazione di nuovo personale scientifico e tecnico e la crescita di specialist...

La Commissione europea, DG XII, ha recentemente pubblicato gli atti di un corso sul "Pericolo di incendi boschivi e loro gestione" tenuto dalla scuola europea di climatologia e rischi naturali. La formazione di nuovo personale scientifico e tecnico e la crescita di specialisti altamente qualificati in campo scientifico rientrano nell'interesse primario della Commissione europea. Secondo quest'ultima si tratta di requisiti fondamentali per l'attuazione di una politica comune in materia di scienza e tecnologia. Nell'ambito del programma specifico della Comunità per la ricerca e lo sviluppo tecnologico nel settore dell'ambiente e del clima (1994-1998) è stato creato un fondo specifico per le attività di educazione e formazione, in quanto parte dell'attività della Commissione per promuovere la formazione scientifica e tecnica nel settore della gestione ambientale e climatica. La funzione della Scuola europea di climatologia e rischi naturali è importante in questo settore, e si traduce nell'organizzazione di corsi annuali e biennali su argomenti scelti per la loro importanza. Gli atti offrono una panoramica sui contenuti del corso sul "Pericolo di incendi delle foreste e loro gestione" tenutosi a Halkidiki (Grecia) dal 27 maggio al 4 giugno 1992. Il testo fornisce una presentazione essenziale di: - aspetti generali degli incendi boschivi: evoluzione storica degli incendi boschivi nei paesi dell'Europa meridionale, aspetti socioeconomici e legislativi; - comportamento degli incendi: infiammabilità e combustione degli ecosistemi di tipo mediterraneo, modellatura degli incendi superficiali e secondari; - gestione di incendi: principi di prevenzione e di estinzione di incendi, metodi di valutazione dei rischi e assistenza alle decisioni, tecniche di rilevamento e di telerilevamento di incendi, gestione dei combustibili grazie alla combustione regolamentata; - effetti degli incendi: in particolare gli effetti sul suolo e sulla vegetazione, dinamiche del dopo incendio e interazioni del paesaggio negli ecosistemi mediterranei; implicazioni globali degli incendi. Fanno parte del contenuto documenti ed estratti da manifesti presentati dagli studenti che hanno partecipato al corso.