Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

Il Regno Unito riceve 174,5 milioni di ECU dai Fondi strutturali

In linea di principio la Commissione europea ha approvato tre nuovi programmi destinati a talune regioni industriali del Regno Unito, nel quadro dell'obiettivo 2 dei Fondi strutturali. I fondi, che ammontano a 174,5 milioni di ECU, andranno a Plymouth, Thanet e alla regione d...

In linea di principio la Commissione europea ha approvato tre nuovi programmi destinati a talune regioni industriali del Regno Unito, nel quadro dell'obiettivo 2 dei Fondi strutturali. I fondi, che ammontano a 174,5 milioni di ECU, andranno a Plymouth, Thanet e alla regione delle East Midlands. Questi tre programmi vanno ad aggiungersi agli 11 presentati nel febbraio 1997;, per il periodo 1997-1999 i Fondi strutturali dell'obiettivo 2 concessi alle regioni del Regno Unito ammonteranno in totale a 2,7 miliardi di ECU. Scopo del contributo è il ricupero delle regioni in declino industriale; saranno incentivati lo sviluppo delle PMI, la tecnologia dell'innovazione, il turismo e lo sviluppo culturale. Si prevede che i tre programmi permetteranno complessivamente di creare oltre 12.500 posti di lavoro. Il contributo comunitario sarà affiancato da fondi messi a disposizione dalle autorità nazionali e locali e dal settore privato, portando a 453,7 milioni di ECU l'importo complessivo a disposizione dei programmi.

Articoli correlati