Skip to main content

Growth And Sustainability Policies for Europe

Article Category

Article available in the folowing languages:

Il ruolo delle politiche per la crescita nell’economia

Uno studio sull’interazione tra le politiche per la crescita e il loro impatto sulla prosperità getta luce su come la crescita stimola l’economia.

Tecnologie industriali

La crescita economica si sviluppa in numerose forme, e gli esperti credono che sia direttamente collegata all’innovazione e all’invenzione di nuovi prodotti, servizi e sistemi che sostituiscono costantemente quelli sorpassati. Questa è la visione dell’economista francese Philippe Aghion, che è partito da una teoria più vecchia elaborata dall’economista austriaco Joseph Schumpeter. Poiché la crescita è un inestimabile e importante elemento motore dell’economia, il progetto finanziato dall’UE GRASP (“Growth and sustainability policies for Europe”) ha svolto ricerche sulla versione di Aghion dell’approccio verso la crescita di Schumpeter. Il progetto ha svolto indagini su diversi livelli di elementi motori della politica legati a questo concetto, che si concentra sull’innovazione nei mercati imperfettamente competitivi e sul ruolo dello sviluppo tecnologico. Un livello riguardava le valutazioni economiche dell’innovazione, tra cui la modalità con la quale i diritti di proprietà e le questioni incentivanti influiscono sulla crescita. Un altro ha studiato la riforma economica strutturale e i vari settori della società, come l’infrastruttura e l’istruzione, prendendo in causa contemporaneamente anche le politiche regionali. Un terzo livello ha osservato le dinamiche tra le istituzioni, gli elementi motori dell’innovazione e le leggi esistenti per estrapolare il loro impatto combinato sulla crescita economica. Questo ha scomposto inoltre in fattori le riforme legali, istituzionali e organizzative che possono intralciare o favorire la crescita in una miriade di modi. Enormi sforzi di ricerca e sviluppo in UE negli ultimi decenni hanno inoltre rappresentato un aspetto determinante della crescita in Europa, restando un’importante considerazione di cui il progetto GRASP si è occupato. Inoltre, il progetto ha analizzato gli impegni globali come le politiche commerciali e gli impegni ambientali, e il modo in cui influiscono sulla crescita economica. Un’altra importante considerazione era la politica fiscale, che ha esaminato il finanziamento del governo relativo agli altri componenti e la loro efficacia nel contribuire alla crescita. In breve, GRASP ha analizzato le politiche relative alla crescita e compiuto una diagnosi sulla crescita completamente Schumpeteriana per valutare l’adeguatezza e la sostenibilità della crescita in Europa. Per raggiungere questi scopi, il progetto ha riunito i massimi ricercatori e teorici che appartengono a varie discipline in Europa, che vanno dall’econometria applicata alla legge e alle politiche. Il flusso di ricerca e i suoi risultati approfondiscono le complessità della crescita e i veri meccanismi alla sua base, aiutando così a creare piani d’azione migliori per un futuro europeo più prosperoso.

Parole chiave

Politiche per la crescita, economia, crescita economica, politiche sostenibili, innovazione

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione