Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Attività innovative nell'industria della pasta di legno e della carta in Europa

L'EIMS (European Innovation Monitoring System), parte del programma comunitario INNOVATION, ha pubblicato una relazione sull'innovazione nell'industria della pasta di legno, della carta e dei prodotti della carta in Europa. In base a dati del CIS (Community Innovation Survey),...
L'EIMS (European Innovation Monitoring System), parte del programma comunitario INNOVATION, ha pubblicato una relazione sull'innovazione nell'industria della pasta di legno, della carta e dei prodotti della carta in Europa. In base a dati del CIS (Community Innovation Survey), la relazione prende in esame le attività nell'innovazione e le prestazioni in questo settore industriale, in genere ritenuto "a bassa tecnologia".

La relazione è suddivisa in tre parti. La prima offre una visione d'insieme dell'industria della pasta e della carta in Europa, evidenziandone la struttura, i prodotti, i metodi innovativi, i modelli d'investimento, le specializzazione nell'esportazione e le tendenze generali di sviluppo. La seconda parte esplora le attività innovative nell'industria, prendendo in esame gli investimenti tangibili e immateriali, la cooperazione nel settore R&S, le spese connesse all'innovazione e le produzioni innovative. La terza e ultima parte esamina il rendimento dell'innovazione, distinguendo tra innovatori di alto, medio e basso livello. Questa parte comprende un'analisi delle caratteristiche di imprese ad alto livello di innovazione.

Il messaggio chiave della relazione è che le industrie a basso livello di R&S non necessariamente sono industrie a bassa innovazione. A dire il vero, nell'industria della pasta e della carta il livello dell'innovazione è elevato ma dipende in gran parte da un intenso rapporto interattivo tra i vari attori industriali (utenti e produttori di tecnologia, fornitori di materiali, imprese di consulenza, istituzioni tecniche, università, ecc.). Di conseguenza, il "sistema" di innovazione dell'industria è piuttosto complesso.

Gli autori sottolineano la necessità per i responsabili delle decisioni politiche di prendere in considerazione azioni mirate al sostegno dell'infrastruttura dell'innovazione che sostiene questa industria, in modo particolare alla luce dell'esigenza, per questo settore, di creare e diffondere nei prossimi anni tecnologie sostenibili dal punto di vista ambientale.


Fonte: Commissione europea, DG XIII

Informazioni correlate

Programmi