Skip to main content

Electricity Consumption Analysis to Promote Energy Efficiency Considering Demand Response and Non-technical Losses

Article Category

Article available in the folowing languages:

Migliorare l’efficienza energetica nelle reti intelligenti

Grazie all’utilizzo del controllo a distanza e dell’automazione basati sul computer, i sistemi elettrici del futuro sono ormai dietro l’angolo. L’impiego della tecnologia delle reti intelligenti offrirà dei notevoli miglioramenti nell’efficienza energetica, sia nella rete elettrica che nelle case degli utenti.

Energia

Delle innovative tecniche all’avanguardia che includono i metodi di analisi del consumo di elettricità e programmi di risposta alla domanda stanno notevolmente promuovendo adeguatezza delle risorse ed efficienza energetica. Il progetto ELECON (Electricity consumption analysis to promote energy efficiency considering demand response and non-technical losses) ha offerto nuove scoperte relative a progettazione e utilizzo di programmi di risposta alla domanda e a come questi possono contribuire all’identificazione delle perdite di natura non tecnica. Da un lato, la risposta alla domanda può giocare un ruolo fondamentale nella sostenibilità dei sistemi energetici. Dall’altro, la riorganizzazione dell’industria energetica e la rapida evoluzione verso i sistemi con reti intelligenti aumentano sensibilmente il numero di soggetti coinvolti nelle compravendite dell’elettricità. Questo sta rendendo la fatturazione dell’elettricità molto più complessa. Alla luce di questi cambiamenti, è importante identificare e ridurre le perdite non tecniche come ad esempio i furti di elettricità o i mancati pagamenti da parte dei clienti. Inoltre, sono necessarie delle procedure di supervisione per garantire la correttezza del processo di fatturazione. I ricercatori hanno ampliato la biblioteca digitale che contiene i dati del reale consumo di elettricità e i profili dei consumatori dell’elettricità con set di dati aggiuntivi. Inoltre, essi hanno creato una serie di reti di prova che coprono le microreti e le normali reti di distribuzione, un variegato gruppo di consumatori (domestici, commerciali, campus universitari, edifici adibiti a uffici), differenti strutture tariffarie e programmi di risposta alla domanda, e diversi scenari per l’utilizzo della produzione distribuita e dei veicoli elettrici. Un altro risultato è stato lo sviluppo di un nuovo metodo per individuare le perdite non tecniche nelle reti intelligenti. Il metodo proposto è stato testato con dati reali riguardanti consumatori irregolari in Brasile. La ricerca di ELECON ha coinvolto tre istituti di ricerca dall’UE e quattro istituti dal Brasile. Ci si aspetta che tutti assieme i ricercatori contribuiscano ulteriormente al successo della realizzazione delle reti intelligenti.

Parole chiave

Efficienza energetica, reti intelligenti, consumo di elettricità, risposta alla domanda, ELECON

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione