Skip to main content

Changing families and sustainable societies: Policy contexts and diversity over the life course and across generations

Article Category

Article available in the folowing languages:

Osservazione attuale delle famiglie e della società del domani

Un’iniziativa europea ha esaminato la diversità delle forme di famiglia e nuove configurazioni di famiglia per fornire una base più solida per la definizione delle politiche a livello europeo, nazionale e locale.

Società
Ricerca di base

Modifiche sostanziali dei modelli familiari di tutta Europa hanno influenzato il corso della la vita familiare, ovvero la sequenza e il ritmo con cui certi eventi come il matrimonio e la nascita si verificano nelle vite degli individui. Il progetto FAMILIESANDSOCIETIES, finanziato dall’UE, ha promosso la comprensione dello sviluppo della famiglia in Europa e le sfide che ne derivano. Il team di FAMILIESANDSOCIETIES ha studiato anche le famiglie a rischio e vulnerabili, vale a dire i genitori singoli e le famiglie numerose, i partner che vivono separatamente, le famiglie con membri dello stesso sesso e le famiglie adottive. I risultati mostrano che la conciliazione tra il lavoro pagato e la vita familiare è la chiave del benessere delle famiglie e dei bambini, consentendo così alla società di ridurre al minimo la vulnerabilità. I partner del progetto hanno esaminato le dinamiche familiari tra gli immigrati e i loro discendenti. I risultati rivelano una notevole diversità dei modelli di coppia e delle forme di famiglia influenzate dalla società mainstream e dalle sottoculture minoritarie. I gruppi di ricerca hanno affrontato anche i modi in cui si intrecciano i cambiamenti di sesso e famiglia. Per i nuovi genitori, gli studi mostrano che la nascita di un figlio, è stato uno tra i tanti punti di svolta che portano a variazioni nella distribuzione del lavoro di cura nelle coppie e nella distinzione tra i generi dei ruoli parentali. Le analisi hanno evidenziato i vantaggi significativi che i bambini di madri meno istruite e da ambienti svantaggiati traggono in generale dalle strutture formali per l’infanzia rispetto alla cura in casa. L’associazione negativa tra la separazione dei genitori e l’istruzione dei figli si è rivelata superiore per le famiglie con background più avvantaggiati. Altri risultati hanno indicato che il tipo di servizi pubblici offerti ha avuto conseguenze sulla disparità dei sessi e socioeconomica. I pagamenti in contanti hanno rafforzato la suddivisione dei compiti in base al genere più degli effettivi servizi di assistenza, e l’espansione sul mercato dell’assistenza privata ha contribuito alle disuguaglianze sociali. Sono stati creati tre nuovi database per migliorare la disponibilità di dati per la ricerca sulle politiche relative alla famiglia. Questi comportano normative sulla tecnologia riproduttiva assistita, aspetti giuridici delle famiglie con membri di sesso uguale e diverso in Europa, e iniziative delle politiche sulla famiglia in UE concernenti la fertilità. FAMILIESANDSOCIETIES ha dimostrato che le politiche dovrebbero riconoscere la diversità delle famiglie, che la parità tra i sessi e sociale sono aspetti necessari della sostenibilità sociale e che la sicurezza economica, sociale e giuridica sono di fondamentale importanza per il benessere delle famiglie e dei singoli individui d’Europa.

Parole chiave

Famiglie, società, corso della vita, FAMILIESANDSOCIETIES, lavoro di cura, genere, benessere, disuguaglianza

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione