Skip to main content

Article Category

Article available in the folowing languages:

Sistema paneuropeo di appalti elettronici

Con il termine e-procurement (appalti elettronici) si intende, sostanzialmente, un sistema elettronico di acquisto e pagamento di beni e servizi. Questo metodo offre vantaggi sia alle entità appaltanti sia ai fornitori, poiché migliora il modo di condurre gli affari e riduce i costi di transazione. Nell'ambito di un progetto finanziato dalla CE, è stato sviluppato un sistema elettronico comunitario di appalti pubblici che organizza e presenta le informazioni commerciali e di appalto relative alle piccole e medie imprese (PMI), fornendo così uno standard unico per tutti gli Stati membri dell'Unione.

Economia digitale

La tecnologia di e-procurement costituisce un rilevante valore aggiunto per i servizi di approvvigionamento. Essa consente, infatti, di accelerare le pratiche di acquisto e pagamento elettronico da parte delle entità appaltanti del settore pubblico e privato. Questo strumento risulta particolarmente prezioso per le PMI, poiché facilita loro l'accesso ai mercati delle commesse. Tuttavia, i sistemi attualmente utilizzati dagli enti e dalle organizzazioni di ciascun paese europeo presentano numerose incoerenze, soprattutto in termini di norme, le quali, da un lato, impediscono alle PMI di partecipare alle procedure di e-procurement e, dall'altro, alle autorità e alle agenzie di assumere decisioni più efficaci e di ottenere un miglior valore aggiunto, minimizzando i costi. Nel tentativo di risolvere questo problema, i partecipanti al progetto hanno messo a punto un sistema completo per l'intero processo di approvvigionamento, ovvero il sistema europeo di appalti elettronici ELPRO (Electronic Procurement system for Europe). La tecnologia sviluppata prende in considerazione le specifiche esigenze di tutti i soggetti coinvolti nella catena di approvvigionamento, compresi gli organismi amministrativi e gli enti appaltanti pubblici e privati. Fattore ancor più rilevante, il sistema è in grado di rispondere alle esigenze primarie dei fornitori, o potenziali tali, ed in particolare delle PMI. ELPRO pone l'accento sulle reti di telecomunicazione regionale, sfruttandole al meglio, al fine di ottimizzare il processo di approvvigionamento commerciale. Pertanto, si ritiene che questo nuovo metodo contribuirà alla promozione dei sistemi di appalti elettronici presso i fornitori regionali di piccole e medie dimensioni, migliorando, nel contempo, la comprensione del commercio elettronico. Più specificatamente, ELPRO consentirà alle PMI di approfittare direttamente delle opportunità d'appalto, di promuovere i partenariati, di garantire la fornitura tempestiva ed economicamente vantaggiosa di prodotti e/o servizi e infine di risolvere una volta per tutte i problemi relativi alla fornitura. Quest'infrastruttura software e di servizio offre straordinarie caratteristiche a valore aggiunto, come l'interscambio elettronico di dati (Electronic data interchange - EDI) e il servizio fax su richiesta, che consentono di effettuare rapidamente e in maniera flessibile ed economica le procedure di appalto, aumentando il valore complessivo del rapporto fornitore/acquirente e potenziando l'efficienza della catena di approvvigionamento.

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione