Skip to main content

Article Category

Article available in the folowing languages:

Lo smaltimento geologico dei rifiuti radioattivi

I ricercatori europei hanno studiato nuovi modi per migliorare le barriere progettate per lo smaltimento sicuro delle scorie radioattive in depositi sotterranei profondi per i secoli a venire.

Cambiamento climatico e Ambiente

I progetti di smaltimento per il carburante esausto e per le scorie radioattive in depositi sotterranei profondi si basano su un concetto a più barriere che consenta di raggiungere i livelli adeguati di sicurezza per migliaia di anni. I sistemi di contenimento artificiali (Engineered barrier systems, EBS) hanno un ruolo centrale. Pertanto, è di fondamentale importanza conoscere in modo chiaro e altamente dettagliato i processi termo-idromeccanici e chimici che hanno luogo all’interno di tali sistemi. Il progetto PEBS (Long-term performance of engineered barrier systems), finanziato dall’UE, ha studiato questi sistemi di contenimento fatti di betonite – un materiale adatto grazie alle sue proprietà assorbenti e dilatanti. I ricercatori stanno valutando l’influenza del comportamento della barriera sulla sicurezza a lungo termine e le sue implicazioni per i criteri di valutazione delle prestazioni. Ricercatori sperimentali ed esperti di modellizzazione hanno lavorato insieme per raggiungere gli obiettivi del progetto. Tra questi, lo sviluppo di una procedura di convalida della modellizzazione al computer dei processi termo-idromeccanici e chimici e una nuova valutazione a lungo termine della sicurezza. I ricercatori hanno inoltre estratto dati sperimentali in un modello che copre un periodo di migliaia di anni. Il principale risultato del progetto è stato quello di acquisire una comprensione completa del comportamento degli EBS, in particolare delle complesse interazioni tra i vari materiali e la loro evoluzione nel tempo. Ha fornito una base scientifica e tecnica complessiva per lo smaltimento geologico, approfondendo la comprensione dei processi degli EBS associati al tempo. Estraendo i dati sperimentali e i risultati di modellazione dello stato iniziale di una barriera, i ricercatori del progetto PEBS hanno fatto passi avanti nella previsione delle sue prestazioni a lungo termine. Inoltre, l’iniziativa ha chiarito l’importanza delle rimanenti incertezze relative alla valutazione delle prestazioni a lungo termine. Questo lavoro contribuirà a migliorare la sicurezza dei depositi di scorie radioattive in tutto il mondo.

Parole chiave

Rifiuti radioattivi, depositi sotterranei, sistemi di contenimento artificiali, PEBS, bentonite, smaltimento geologico

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione