Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

Simposio intermedio relativo alle azioni concertate e a compartecipazione finanziaria sulla sicurezza dei reattori

Recentemente la Commissione ha pubblicato gli atti del secondo simposio internazionale sul tema "Ricerca UE sugli incidenti gravi" (FISA'97), tenutosi a Lussemburgo dal 17 al 19 novembre 1997. Organizzato dalla Commissione europea (DG XII F/5), il simposio intendeva porsi come...

Recentemente la Commissione ha pubblicato gli atti del secondo simposio internazionale sul tema "Ricerca UE sugli incidenti gravi" (FISA'97), tenutosi a Lussemburgo dal 17 al 19 novembre 1997. Organizzato dalla Commissione europea (DG XII F/5), il simposio intendeva porsi come riesame intermedio dei progetti di ricerca lanciati negli anni 1996 e 1997 nel settore della sicurezza dei reattori ad acqua leggera (LWR). Tali contratti sono finanziati nel quadro delle attività A.1 e B del programma di ricerca Sicurezza della fissione nucleare, svolte nell'ambito del programma quadro EURATOM (1994-1998). Questi progetti di ricerca intendono prendere in esame l'intera gamma dei problemi degli incidenti gravi e studiare soluzioni tecnologiche rivolte in modo particolare alla mitigazione delle conseguenze di incidenti gravi. La pubblicazione contiene presentazioni da parte dei coordinatori di 51 progetti, nonché di professori universitari, concernenti questioni di carattere generale sulla sicurezza dei reattori LWR presenti e futuri. La relazione è suddivisa nelle sezioni seguenti: - raffreddabilità e degradazione del nocciolo all'interno del contenitore; - raffreddabilità e comportamento del corium all'esterno del contenitore; - durata della sorgente; - prestazioni del contenimento e minacce energetiche; - invecchiamento dei componenti strutturali; - misure per la gestione degli incidenti; - esplorazione di approcci innovativi: caratteristiche concettuali della sicurezza dei reattori; - risultati della ricerca comunitaria sulla sicurezza dei reattori: conclusioni di FISA'97 e prospettive per la RST futura.

Articoli correlati