Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

Studio sulla politica integrata sui prodotti

stato recentemente pubblicato uno studio sulla Politica integrata sui prodotti (IPP), condotto per conto della Commissione europea, DG XI. L'IPP è un'area relativamente nuova della politica ambientale che adotta un approccio globale, analizzando l'intero ciclo di vita di un p...

stato recentemente pubblicato uno studio sulla Politica integrata sui prodotti (IPP), condotto per conto della Commissione europea, DG XI. L'IPP è un'area relativamente nuova della politica ambientale che adotta un approccio globale, analizzando l'intero ciclo di vita di un prodotto al fine di ridurne, in ogni fase, l'impatto sull'ambiente. Ciò richiederà diversi strumenti politici, applicati in modo integrato, e rappresenta un distacco dalla tradizionale politica ambientale che tendeva a concentrarsi su misure connesse alla produzione e sulle tecnologie "terminali". Lo studio analizza gli sviluppi nazionali e internazionali nel settore dell'IPP e sviluppa un quadro di potenziale formulazione di un'iniziativa politica in quest'area. Offre una descrizione generale delle recenti iniziative intraprese negli Stati membri selezionati mediante una serie di studi di casi ed analizza il ruolo potenziale dei principali operatori. Lo studio offre una definizione di una IPP e identifica cinque aspetti centrali, composti da specifici strumenti politici che, nella loro globalità, costituirebbero un'IPP. Tali strumenti sono: - Misure volte alla riduzione ed alla gestione dei rifiuti generati dal consumo dei prodotti; - Misure mirate all'innovazione di prodotti più ecologici; - Misure atte a creare prodotti ambientalmente più ecologici; - Misure di trasmissione delle informazioni ambientali lungo la catena dei prodotti; - Misure che assegnano la responsabilità di gestione degli oneri ambientali dei sistemi di prodotti. Vengono anche illustrati i quattro ruoli chiave che la Commissione europea dovrà svolgere in questo contesto: la definizione di una comprensione comune dell'IPP, la diffusione della migliore pratica politica, il sostegno dell'effettiva attuazione delle politiche sui prodotti e lo sviluppo di una specifica IPP.