Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

La robotica innovativa per risolvere i problemi urgenti del settore pubblico

Fungendo da primi compratori esigenti dal punto di vista tecnologico, gli enti del settore pubblico possono giocare un ruolo fondamentale nello sviluppo dei prodotti robotici.

L'ambizioso progetto ECHORD++, finanziato dall'UE, mira a promuovere l'innovazione tecnologica guidata dalla domanda in Europa, incoraggiando gli enti pubblici a identificare le questioni sociali e ambientali in cui la robotica potrebbe offrire un valore aggiunto. A costruttori di robot e istituti di ricerca verrà offerta l'opportunità di richiedere finanziamenti allo scopo di sviluppare nuove soluzioni a queste sfide. Il progetto ECHORD++, che riceverà quasi 20 milioni di euro di finanziamenti dall'UE, intende lanciare quelli che sono conosciuti come appalti pre-commerciali pilota (PCP Pilota) per due sfide robotiche molto diverse. La prima si concentra sull'assistenza sanitaria, mentre la seconda mira a migliorare l'ambiente urbano. Queste due sfide sono state scelte su un totale di 32 domande presentate. Sono state programmate delle giornate di consultazione su questi due argomenti per fornire ulteriori informazioni sulle sfide per il futuro e sul quadro generale dei PCP Pilota. La prima giornata di consultazione sulla robotica urbana si è svolta a Barcellona il 20 novembre 2014 mentre la seconda, sulla sfida nell'assistenza sanitaria, si svolgerà a Monaco il 3 dicembre 2014. Il bando di gara per entrambi gli appalti pilota aprirà quindi il 15 gennaio 2015, consentendo a costruttori di robot e istituti di ricerca di fare domanda per i finanziamenti. La sfida nel campo dell'assistenza sanitaria incoraggia l'industria robotica a esaminare la possibilità di sviluppare una valutazione geriatrica multidimensionale (Comprehensive Geriatric Assessment - CGA) automatizzata. La CGA è uno strumento diagnostico progettato per raccogliere dati sui problemi medici dei pazienti anziani. Queste informazioni sono usate per creare un piano complessivo per trattamento e controllo successivo. Attualmente, le CGA sono effettuate da operatori sanitari coinvolti nella cura delle persone anziane. Usare un robot per controllare ed effettuare questi test geriatrici potrebbe ridurre la quantità di tempo che gli operatori sanitari devono dedicare agli esami, e consentire loro di concentrarsi sul fornire assistenza. Il secondo PCP Pilota mira ad applicare la robotica all'ispezione e allo sgombero delle reti fognarie urbane. Per le ispezioni delle fognature solitamente il personale deve lavorare in condizioni rischiose e malsane. Utilizzare la robotica in questo processo potrebbe non solo rendere più sicuro questo lavoro, ma anche migliorare la precisione e la qualità delle ispezioni delle fognature. Ad esempio, i robot possono essere in grado di determinare la quantità di sedimenti nella fognatura rilevando livelli anormali di acqua oppure ostruzioni nei tubi. Entrambe queste sfide richiedono prodotti robotici che non sono ancora disponibili sul mercato. L'idea dietro a questi PCP Pilota è quindi quella di incoraggiare soluzioni robotiche che affrontano in modo specifico le necessità del settore pubblico. Il progetto ECHORD++, che dovrebbe durare fino al 2018, intende inoltre creare tre centri per l'innovazione robotica (Robotics Innovation Facility - RIF). Questi sono dei laboratori aperti che forniscono hardware e software robotici all'avanguardia oltre a supporto scientifico e tecnico. Il RIF di Bristol nel Regno Unito ha aperto ufficialmente il 26 novembre 2014; gli altri due RIF saranno situati a Parigi e Peccioli, in Italia. Un altro obbiettivo del progetto è quello di incoraggiare i trasferimenti di conoscenza tra ricerca scientifica, industria e utenti nel campo della robotica, e di stimolare una maggiore cooperazione. Incoraggiare una maggiore cooperazione tra mondo accademico e industria aiuterà a definire le direzioni future della ricerca robotica in Europa. Per ulteriori informazioni, visitare: ECHORD++ http://www.echord.eu/

Paesi

Germania

Articoli correlati

Progressi scientifici

10 Marzo 2016