Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

Numero 61 della rivista research*eu risultati – Le killer app nella pubblicità: cosa ci attende?

L’ultimo numero della rivista research*eu risultati è ora disponibile gratuitamente in formato PDF accessibile.

Sono lontanissimi i tempi in cui soltanto rinomate istituzioni di ricerca, università o grandi industrie potevano contare sui programmi quadro per la ricerca dell'UE per realizzare nuovi concetti e idee. Il 7° PQ era già un passo avanti in questo senso, ma con lo strumento per le PMI, Orizzonte 2020 sta offrendo a start-up innovative in tutta Europa la speranza e i mezzi finanziari necessari per affermarsi a livello globale. Prendiamo ad esempio la pubblicità digitale. In paesi quali Francia, Finlandia, Italia, Irlanda e Spagna, le start-up stanno usando l'immaginazione per concepire soluzioni innovative che scuoteranno il mercato, creeranno posti di lavoro e metteranno l'Europa alla guida della pubblicità digitale. Secondo alcuni progetti presentati in questo numero della rivista research*eu dei risultati, le imprese che sapranno distinguersi saranno sicuramente capaci di trovare un giusto equilibrio tra rispetto della privacy, non invadenza, automatizzazione, contenuti personalizzati e annunci commerciali contestualizzati. Vale sicuramente la pena, in quanto gli analisti prevedono che entro il 2020 la spesa globale per la pubblicità digitale raggiungerà i 264 miliardi di euro. Questo servizio speciale è seguito da punti salienti riguardanti vari altri campi tematici, tra cui: - Uno scaffold bioattivo e bioassorbibile per rigenerare le arterie - Comprendere la mercatizzazione in Europa - Celle a idrogeno meno preziose e più efficienti - In che modo le foreste tropicali possono conservare più carbonio - Soluzione a tutto tondo per affrontare meglio gli eventi di contaminazione dell'acqua - Nuove tecniche di cernita promettenti per i riciclatori di metalli - Una svolta dell’informatica quantica potrebbe essere “il Santo Graal della scienza” - Proteggere le utenze e i servizi centrali mediante una sorveglianza mirata - Nuovi metodi di sintesi chimica La rivista research*eu risultati è la principale fonte di informazioni su tutti i risultati dei progetti scientifici finanziati dall'UE. Copre un ampio spettro di argomenti, tra cui la biologia e la medicina, l’ambiente, l’energia, i trasporti, le TIC, le tecnologie industriali, le scienze sociali e lo spazio. Viene pubblicata 10 volte l’anno in inglese. Per ulteriori informazioni, per abbonarsi gratuitamente e per scaricare l’ultimo numero, visitare: http://cordis.europa.eu/research-eu/magazine_it.html

Paesi

Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Cechia, Germania, Danimarca, Estonia, Grecia, Spagna, Finlandia, Francia, Croazia, Ungheria, Irlanda, Italia, Lituania, Lussemburgo, Lettonia, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Romania, Svezia, Slovenia, Slovacchia, Regno Unito