Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

research*eu RESULTS PACK – Bioplastiche: materiali sostenibili per costruire una bioeconomia europea solida e circolare

L’ultimo research*eu RESULTS PACK – una raccolta di articoli sui progetti finanziati dall’UE dedicati a un campo specifico della ricerca scientifica – è ora disponibile gratuitamente in formato PDF accessibile. Questo opuscolo mette in evidenza otto progetti che stanno offrendo un importante contributo scientifico e innovativo al settore delle bioplastiche.

Tecnologie industriali

Attraverso il suo piano d’azione per l’economia circolare (CE), l’UE è impegnata a stimolare la transizione dell’Europa verso un’economia circolare che promuoverà la competitività, favorirà una crescita economica sostenibile e porterà alla creazione di nuovi posti di lavoro. In quanto rappresenta un’importante fonte di crescita e posti di lavoro, anche l’industria europea della plastica deve essere inclusa in questa transizione – a questo scopo, la Commissione europea ha in programma di adottare una nuova strategia sulle plastiche nell’ambito del piano d’azione CE entro la fine del 2017. Le bioplastiche possono giocare un ruolo importante in tale transizione. Poiché comprendono un’intera famiglia di materiali con differenti proprietà e applicazioni, le bioplastiche possono essere fatte a partire da risorse rinnovabili quali ad esempio colture o legno, o da flussi di rifiuti come ad esempio i residui delle lavorazioni alimentari. Con la comparsa di materiali, applicazioni e prodotti più evoluti, il mercato globale sta già crescendo del 20-100 % l’anno. Entro il 2021, si prevede che l’Europa possiederà circa un quarto della capacità di produzione mondiale di bioplastiche. Questo opuscolo mette in evidenza otto progetti finanziati tramite il 7° PQ dell’UE, e con il suo programma successore, Orizzonte 2020, l’Europa si propone di continuare ad affermarsi come attore globale di rilievo nella produzione e innovazione delle bioplastiche, per garantire che esse diventino il materiale davvero sostenibile del ventunesimo secolo. Per scaricare l’opuscolo, visitare: Opuscolo Results Pack – Bioplastiche: materiali sostenibili per costruire una bioeconomia europea solida e circolare

Paesi

Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Cechia, Germania, Danimarca, Estonia, Grecia, Spagna, Finlandia, Francia, Croazia, Ungheria, Irlanda, Italia, Lituania, Lussemburgo, Lettonia, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Romania, Svezia, Slovenia, Slovacchia, Regno Unito