Skip to main content

Fuctional laminates development. Components compatibility and feasibility assessment. Industrialization

Article Category

Article available in the folowing languages:

Compositi per aeromobili multifunzionali

Le emissioni vibro-acustiche rappresentano un problema non di poco conto nel caso degli aeromobili. Nuovi materiali multifunzionali per i componenti strutturali garantiscono una riduzione di tali fenomeni offrendo nel contempo un rafforzamento della protezione dagli agenti atmosferici.

Tecnologie industriali

I compositi basati sull'integrazione di vari materiali in un'unica struttura consentono agli ingegneri di ottenere un potenziamento di varie proprietà facendo leva su una combinazione dei punti di forza dei singoli costituenti e offrendo, in tal modo, opportunità in termini di risparmio di spazio, peso e costi, nonché di miglioramento delle prestazioni. Gli esperti hanno preso in considerazione due criteri prestazionali importanti che consistono nella riduzione al minimo delle vibrazioni e delle emissioni acustiche. L'attenuazione del primo fenomeno, che causa un deterioramento dei componenti critici degli aeromobili e potenziali incrinature o rotture e che può riguardare qualsiasi dispositivo elettronico, strumentazione o la cellula stessa dell'aeroplano, rappresenta un obiettivo cruciale per qualsiasi componente strutturale multifunzionale. La riduzione delle emissioni acustiche costituisce uno dei pilastri dell'ambiziosa iniziativa di ricerca europea intitolata "Clean Sky", tesa al contenimento dell'impatto del trasporto aereo. Scienziati finanziati dall'UE e impegnati sul fronte del progetto COMPASS hanno studiato le potenzialità dell'integrazione di materiali di smorzamento vibro-acustico in laminati di plastica rinforzata con fibra di carbonio ai fini dell'ottenimento di una soluzione multifunzionale. Sono stati quindi selezionati vari materiali di smorzamento e processi di fabbricazione finalizzati allo studio e al potenziamento di tali fenomeni. Inoltre, sebbene la riduzione della vibrazione e del rumore rappresentasse il principale obiettivo dell'iniziativa, tale operazione doveva essere eseguita senza compromettere le proprietà meccaniche dei materiali. Il gruppo di lavoro ha inoltre analizzato le prestazioni dei materiali in termini di erosione, protezione da fulmini e sigillatura contro la penetrazione di umidità. Dopo aver quindi individuato i materiali e i metodi di elaborazione ottimali in laboratorio, i ricercatori hanno ampliato l'ambito di applicazione ai fini della creazione di vari dimostratori della tecnologia. Proiettandosi verso il futuro processo di industrializzazione, durante la fase finale dei lavori, il gruppo ha colto l'occasione per approntare la propria strategia in tale ambito. La commercializzazione dei materiali multifunzionali per aeromobili COMPASS offre numerosi vantaggi all'industria aeronautica, ai passeggeri e all'ambiente. La tecnologia consentirà infatti di ridurre i costi di produzione e il peso dei componenti e, di conseguenza, il consumo di carburante, le emissioni e i costi operativi. Il potenziamento delle prestazioni degli aeromobili sul piano acustico e vibrazionale determinerà un abbassamento dei costi di manutenzione, oltre che un aumento della sicurezza e del comfort dei passeggeri. Nel complesso, le nuove tecnologie dovrebbero stimolare l'economia e la posizione occupata dall'UE nel settore aerospaziale.

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione