Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

Ritrattamento del combustibile sperimentale irradiato

Il Centro comune di ricerca ha indetto un bando di gara per svariati servizi relativi al ritrattamento del combustibile nucleare sperimentale irradiato, da prestarsi presso il sito di Ispra. I servizi riguardano l'insieme delle operazioni necessarie al ritrattamento del combus...

Il Centro comune di ricerca ha indetto un bando di gara per svariati servizi relativi al ritrattamento del combustibile nucleare sperimentale irradiato, da prestarsi presso il sito di Ispra. I servizi riguardano l'insieme delle operazioni necessarie al ritrattamento del combustibile sperimentale irradiato proveniente dalle centrali nucleari, segnatamente: - progettazione di operazioni di carico e scarico e di attrezzature correlate (compresa la selezione dei contenitori schermati) per preparare il combustibile irradiato in vista della consegna; - esecuzione di operazioni di carico e scarico del combustibile; - servizi di trasporto da e verso l'impianto di ritrattamento; - ritrattamento del combustibile esaurito; - eventualmente: vendita di uranio recuperato e stoccaggio provvisorio dei rifiuti; - eventualmente: servizi di stoccaggio del combustibile esaurito ritrattato. Il combustibile sperimentale irradiato da sottoporre al ritrattamento comprende circa 700 kg di combustibile a tasso di irradiamento medio-alto e circa 8.900 kg di combustibile a tasso di irradiamento molto basso.Per ulteriori informazioni rivolgersi a: Sig. Cardani Commissione europea Centro comune di ricerca Sito di Ispra Unità Smantellamento delle centrali nucleari e gestione dei rifiuti (NDWMU) TP-800 I- 21020 Ispra (VA) Tel. +39-03-32789779; Fax +39-03-32789108