Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

Studio sui trasporti marittimi nell'UE

La Commissione europea ha pubblicato un bando di gara relativo ad uno studio sui trasporti marittimi nell'UE Tale studio costituirà la base per la quarta relazione che la Commissione presenterà al Consiglio in merito all'attuazione del regolamento del Consiglio n. 3577/92 rigu...

La Commissione europea ha pubblicato un bando di gara relativo ad uno studio sui trasporti marittimi nell'UE Tale studio costituirà la base per la quarta relazione che la Commissione presenterà al Consiglio in merito all'attuazione del regolamento del Consiglio n. 3577/92 riguardante l'applicazione del principio della libera prestazione dei servizi ai trasporti marittimi fra gli Stati membri (cabotaggio marittimo) per il periodo 1999-2000. Durante questo periodo è stata ultimata la liberalizzazione del cabotaggio per i cinque Stati membri meridionali, ad eccezione di due settori di cabotaggio con le isole in Grecia. Lo studio riguarderà: - sviluppi giuridici nei paesi dell'UE e dell'EFTA per quanto riguarda l'accesso alla prestazione di servizi di cabotaggio, il diritto di accesso al cabotaggio per i secondi registri e qualsiasi altra legislazione sull'applicazione del diritto che disciplina il cabotaggio marittimo; - gli sviluppi del mercato nei paesi dell'UE e dell'EFTA; - l'impatto economico e sociale della liberalizzazione del cabotaggio con le isole. Una descrizione dettagliata dei requisiti fissati dalla Commissione per questo studio figura nel testo ufficiale del bando di gara pubblicato sulla Gazzetta ufficiale delle Comunità europee il cui riferimento è di seguito indicato.Per ulteriori informazioni rivolgersi a: Commissione europea Direzione generale dell'Energia e dei Trasporti Unità G1 Sig. Fernando Aragón Morales DM28-03/102 rue de la Loi/Wetstraat 200 B-1049 Bruxelles Fax 32-2-2963076 E-mail: fernando.aragon-morales@ec.europa.eu