Skip to main content

Article Category

Article available in the folowing languages:

Gestione dei dati nel settore del trattamento delle acque reflue

Gli impianti di trattamento delle acque reflue (WWTPs) sono chiamati a gestire ingenti quantità di dati provenienti da fonti diverse e caratterizzati da livelli qualitativi differenti che impediscono agli operatori di identificarne lo stato in modo semplice e immediato. Un’iniziativa finanziata dall’UE ha tentato di gestire questo problema promuovendo una gestione efficace di tutti i dati disponibili.

Economia digitale

Il progetto DIAMOND (Advanced data management and informatics for the optimum operation and control of wastewater treatment plants), finanziato dall’UE, è stato concepito allo scopo di potenziare il funzionamento degli impianti di trattamento delle acque reflue, attraverso una gestione efficace, intelligente e ininterrotta delle informazioni disponibili, nonché l’adozione di strategie per il monitoraggio delle prestazioni e di controllo automatico dei processi. Al giorno d’oggi vengono impiegati numerosi software a sostegno del processo decisionale nell’ambito dell’utilizzo giornaliero dei WWTP e delle attività di mantenimento di tali infrastrutture su un livello ottimale. Le informazioni utilizzate provengono da un’ampia gamma di fonti, tra cui sensori e analizzatori in linea, test di laboratorio, dati meteorologici e informazioni raccolte manualmente. È pertanto necessario che le decisioni complesse si basino su numerose variabili, che si presentano in formati diversi. L’efficacia di questi strumenti dipende dall’affidabilità e dalla completezza dei dati raccolti, nonché dalla qualità e dall’accessibilità delle informazioni estratte. Il progetto DIAMOND è stato incentrato su una centralizzazione basata su standard specifici di dati eterogenei acquisiti da fonti diverse, nonché su un’elaborazione efficace delle informazioni finalizzata al rilevamento di dati relativi a sensori guasti. Le informazioni ottenute sono state impiegate nell’ambito dell’utilizzo di strumenti mirati all’ottimizzazione operativa dell’impianto. I partner del progetto hanno sviluppato la piattaforma di gestione di dati avanzata (strumento ADAM) allo scopo di garantire l’offerta di dati di alta qualità. Questa risorsa ha facilitato la connessione e l’attuazione immediate di strumenti di monitoraggio e di controllo avanzati dei processi, rendendo in tal modo possibile l’ottimizzazione delle operazioni condotte all’interno degli impianti di trattamento delle acque reflue di tutto il mondo. Lo strumento ADAM prevede moduli aggiuntivi in grado di calcolare i valori stimati dei parametri non misurati, nonché di quantificare e di monitorare i principali indicatori di rendimento dell’impianto che offrono un’indicazione circa le condizioni del WWTP. I ricercatori hanno inoltre esaminato la progettazione, lo sviluppo e l’attuazione di due sistemi avanzati per il funzionamento degli impianti sulla base delle informazioni ricavate dallo strumento ADAM. Il primo sistema consisteva in una tecnologia avanzata per il monitoraggio dei principali indicatori di rendimento dell’impianto, mentre il secondo era costituito da una tecnologia di controllo avanzata basata su algoritmi relativi all’impianto che consente di ottimizzare il funzionamento della struttura in base a criteri economici e ambientali. I risultati dell’iniziativa DIAMOND consentiranno agli impianti di trattamento delle acque reflue di potenziare le proprie operazioni, di ridurre la mole di rifiuti, proteggendo in tal modo la qualità dell’acqua, e di contenere il consumo energetico. Inoltre, le conoscenze acquisite aiuteranno l’Europa a occupare una posizione di primo piano nell’ambito dei processi di trattamento sostenibile delle acque reflue. I potenziali beneficiari dell’iniziativa DIAMOND includono enti pubblici e aziende operanti nel settore dell’ingegneria ambientale, dell’ingegneria dell’automazione e della fabbricazione di sensori.

Parole chiave

Gestione dei dati, impianti di trattamento delle acque reflue, monitoraggio delle prestazioni, strategie di controllo automatiche

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione