Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

Il Consiglio "Trasporti" sostiene il progetto Galileo

Il 5 aprile, i ministri dei Trasporti dell'UE hanno accordato il loro sostegno ad un piano d'azione della Presidenza svedese relativo al sistema di navigazione satellitare Galileo. Secondo tale piano, la priorità attuale è di definire sia le modalità di finanziamento del prog...

Il 5 aprile, i ministri dei Trasporti dell'UE hanno accordato il loro sostegno ad un piano d'azione della Presidenza svedese relativo al sistema di navigazione satellitare Galileo. Secondo tale piano, la priorità attuale è di definire sia le modalità di finanziamento del progetto da parte del settore imprenditoriale sia la sua organizzazione. Il progetto Galileo comprenderà un sistema globale di circa 30 satelliti che sarà operativo nel 2008. "Oggi l'Europa ha la possibilità di realizzare un sistema moderno di navigazione civile, che può costituire un elemento importante dell'infrastruttura europea e mondiale", ha affermato il ministro svedese dell'Industria, del Lavoro e delle Comunicazioni, Björn Rosengren, attuale presidente del Consiglio "Trasporti". "Galileo può offrirci migliori servizi e l'opportunità di utilizzare la navigazione via satellite in molti settori nuovi. Il progetto rappresenterà un'occasione unica anche per l'imprenditoria".

Articoli correlati