Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

Prove sul campo e test di laboratorio relativi alle sementi

La DG Salute e tutela dei consumatori della Commissione europea ha bandito una gara d'appalto per lo svolgimento di prove sul campo e test di laboratorio su semi e materiale di moltiplicazione. Le attività tecniche comprenderanno: - organizzazione e svolgimento di prove sul c...

La DG Salute e tutela dei consumatori della Commissione europea ha bandito una gara d'appalto per lo svolgimento di prove sul campo e test di laboratorio su semi e materiale di moltiplicazione. Le attività tecniche comprenderanno: - organizzazione e svolgimento di prove sul campo e test di laboratorio; - organizzazione di un incontro con esperti delle autorità competenti degli Stati membri ed elaborazione del corrispettivo resoconto. Tali attività saranno espletate in relazione ad ogni singolo lotto. I lotti proposti sono: graminacee; granturco; frumento; patata; cotone; soia; colza; girasole; test sui semi ai sensi della decisione della Commissione 98/320/CEE; pomodoro; scalogno; vite; semi floreali; bulbi di fiori; piante ornamentali e Prunus domestica L. Per ogni singolo lotto l'offerente dovrà acquisire campioni da sottoporre a prove comparative e test dalle autorità competenti dei relativi Stati membri. Gli obiettivi sono: - armonizzare i metodi tecnici di certificazione dei semi e/o materiali di moltiplicazione applicati dalle autorità degli Stati membri, al fine di ottenere risultati equivalenti e verificare per ogni lotto se i semi e/o materiali di moltiplicazione commercializzati nella Comunità, compresi semi e/o materiali di moltiplicazione importati da paesi terzi, soddisfano i requisiti prescritti. - elaborare, tramite ispezioni congiunte sul campo o in laboratorio, una valutazione concordata dei risultati dei campioni presentati in rapporto ai requisiti ufficiali per la certificazione, e discutere i risultati dell'ispezione relativamente all'adeguatezza delle prove e dei test, alla luce dei progressi nella conoscenza tecnica e scientifica. La durata del contratto dipende dai requisiti specifici di ogni singolo lotto. Il contratto può essere rinnovato due volte.Per ulteriori informazioni rivolgersi a: Commissione europea Direzione generale per la Salute e la tutela dei consumatori Rue de la Loi/Wetstraat 200 B-1049 Bruxelles/Brussel Tel: +32-2-299 2257 Fax +32-2-295 6043 Nella richiesta, l'offerente deve indicare chiaramente il lotto per il quale desidera ricevere informazioni.