CORDIS - Risultati della ricerca dell’UE
CORDIS

AUTOnomous co-operative machines for highly RECONfigurable assembly operations of the future

Article Category

Article available in the following languages:

Innovazioni relative alle tecnologie di produzione per le fabbriche del futuro

Le linee di assemblaggio odierne impiegano tecnologie che limitano il potenziale in quanto a produzione flessibile. Un’iniziativa europea ha introdotto un cambiamento radicale nei processi produttivi mediante l’impiego di tecnologia robotica e soluzioni all’avanguardia per l’ottimizzazione del funzionamento e del controllo relativi alla linea di assemblaggio.

Tecnologie industriali icon Tecnologie industriali

Le linee di produzione sono pensate, progettate e sviluppate in modo tale da fornire supporto alle tecnologie, alle attrezzature e ai metodi che limitano la flessibilità dei sistemi e dei processi produttivi. Nonostante le attività manuali e automatizzate funzionino senza intoppi e in modo efficiente, i problemi sorgono quando si verificano problemi tecnici. Grazie ai finanziamenti UE, il progetto AUTORECON (Autonomous co-operative machines for highly reconfigurable assembly operations of the future) mira allo sviluppo di una tecnologia altamente riconfigurabile per l’integrazione in un hardware aperto e in un’architettura software comuni. I partner del progetto hanno sviluppato una tecnologia che consiste di unità mobili in grado di cambiare compiti e posizioni nei vari reparti, consentendo alle apparecchiature di assemblaggio di adattarsi rapidamente e facilmente ai processi produttivi in caso di soste e intasamenti. Queste unità includono nuovi attuatori, reti di sensori wireless e strutture robotiche. Inoltre, tale tecnologia contiene sistemi intelligenti di controllo e monitoraggio che migliorano le prestazioni e permettono al flusso produttivo casuale, così come all’architettura, di integrarsi al meglio all’interno di una rete tra i sistemi di controllo. Il team ha dimostrato l’efficacia della soluzione AUTORECON in due settori industriali. Il test automobilistico ha coinvolto la riconfigurazione in tempo reale di una linea di assemblaggio durante un guasto simulato. La fattibilità di una linea di produzione autonoma e flessibile è stata testata con successo mediante tutti i componenti AUTORECON. Il test sui beni di consumo ha utilizzato le pinze del robot riconfigurabili e la rete di rilevamento wireless per la selezione dei componenti e della posizione a disposizione casuale o per il loro spostamento. La tecnologia sviluppata dal progetto AUTORECON permette di avere un ambiente di lavoro industriale flessibile e altamente cooperativo con minore sforzo e complessità. Grazie all’adozione di soluzioni di produzione aperte e robuste, i produttori vantano una posizione migliore per competere all’interno e al di fuori dell’Europa.

Parole chiave

Tecnologia di produzione, fabbriche, tecnologia robotica, macchine cooperative, operazioni di assemblaggio

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione