Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

L'UE finanzia un progetto per consentire il coordinamento dei velivoli senza equipaggio

Nell'ambito di un progetto comunitario, del valore complessivo di 2,94 milioni di euro, è in corso lo sviluppo di una tecnologia volta a consentire il coordinamento e il controllo simultaneo di velivoli multipli senza equipaggio. Alcuni ricercatori provenienti da Germania, Sp...

Nell'ambito di un progetto comunitario, del valore complessivo di 2,94 milioni di euro, è in corso lo sviluppo di una tecnologia volta a consentire il coordinamento e il controllo simultaneo di velivoli multipli senza equipaggio. Alcuni ricercatori provenienti da Germania, Spagna, Portogallo, Francia e Svezia collaboreranno al progetto COMETS, volto a consentire il coordinamento fra diversi velivoli, come elicotteri e aeronavi, in fase operativa. Talvolta un'operazione può avere esito positivo solo se è possibile cooperare. Fra le numerose applicazioni del nuovo sistema vi è l'individuazione e il monitoraggio degli incendi boschivi. Il consorzio utilizzerà proprio questo scenario per la dimostrazione del sistema. Fra gli aspetti innovativi del progetto figura un sistema decentrato di controllo di velivoli multipli senza equipaggio, una nuova architettura di controllo ibrida, nuove tecniche di controllo, comunicazioni in tempo reale in merito alla tolleranza ai guasti ed una percezione di ambiente cooperativo. Il progetto è stato avviato il 1° maggio 2002 e proseguirà fino al giugno del 2005.