Skip to main content

Article Category

Notizia

Article available in the folowing languages:

Accordo di collaborazione scientifica tra Italia e India

Durante la visita ufficiale di cinque giorni in India del presidente italiano Carlo Azeglio Ciampi, i due paesi hanno firmato una serie di accordi di collaborazione in vari settori, tra cui scienza e tecnologia, spazio, istruzione. Nel settore scienza e tecnologia, sono stat...

Durante la visita ufficiale di cinque giorni in India del presidente italiano Carlo Azeglio Ciampi, i due paesi hanno firmato una serie di accordi di collaborazione in vari settori, tra cui scienza e tecnologia, spazio, istruzione. Nel settore scienza e tecnologia, sono stati sottoscritti un memorandum d'intesa e otto accordi per una maggiore collaborazione tra i due paesi in laboratori comuni di ricerca. Verranno inoltre assegnate 180 borse di studio, che consentiranno a scienziati indiani con postgraduato o dottorato di proseguire le ricerche in Italia. L'accordo individua 92 aree di alta tecnologia, tra cui osservazione della Terra, cambiamento climatico, ricerca agricola, TIC (Tecnologie dell'informazione e delle comunicazioni), bio e neuroinformatica, matematica applicata e informatica, elettronica, automazione e agroalimentare. 'Sono molto soddisfatta', ha dichiarato Letizia Moratti (ministro italiano dell'Istruzione, università e ricerca scientifica) commentando la firma dell'accordo. 'I nuovi accordi rafforzano la nostra politica internazionale di ricerca, orientata alla collaborazione internazionale e alla creazione di laboratori comuni su base di parità, scientifica o finanziaria che sia', ha aggiunto. È stato anche sottoscritto un accordo tra G Madhavan Nair, presidente dell'ISRO (Indian Space Research Organisation) e Sergio Vetrella, presidente dell'ASI (Agenzia spaziale italiana) su cooperazione spaziale, scienza, tecnologia e applicazioni.

Paesi

India, Italia