Skip to main content

Electrochemical Oxidation in the Recirculating Aquaculture Systems Industry

Article Category

Article available in the folowing languages:

Soluzioni sostenibili di trattamento delle acque per l’acquacoltura

Una piccola e media impresa (PMI) spagnola sta portando l’itticoltura al livello successivo creando nuovi sistemi di trattamento delle acque adatti al sistema di acquacoltura a ricircolo. Le soluzioni chiavi in mano creano un ambiente controllato per ottimizzare la crescita e la sopravvivenza generale del pesce.

Alimenti e Risorse naturali

La domanda globale di pesce è più che raddoppiata negli ultimi 50 anni e si prevede che, di pari passo con la crescita della popolazione mondiale, continuerà a incrementare. Per affrontare questo crescente appetito a livello mondiale per i prodotti ittici, gli allevatori e le imprese stanno puntando le loro speranze sull’acquacoltura, che è cresciuta più rapidamente di qualsiasi altro regno della produzione animale. Il progetto ELOXIRAS (Electrochemical oxidation in the recirculating aquaculture systems industry), finanziato dall’UE, ha sviluppato un innovativo sistema di acquacoltura a ricircolo (RAS, recirculating aquaculture system) basato sull’elettrochimica d’avanguardia e una filosofia di progettazione che elimina il trattamento biologico, i filtri a perdere e la necessità di aggiungere reagenti chimici. I RAS sono sistemi interni, basati su vasche, che forniscono un ambiente controllato e sicuro dal punto di vista biologico per la coltivazione del pesce. Il consorzio, che comprendeva la PMI spagnola APRIA Systems insieme ad altri due partner del progetto, ha utilizzato una comprovata tecnologia di ossidazione elettrochimica. «Il mercato globale delle apparecchiature per il trattamento delle acque è destinato a crescere nei prossimi anni», afferma Sara Domínguez, responsabile vendite di APRIA Systems. Nuovo approccio radicale Generalmente, la maggior parte delle soluzioni di trattamento delle acque per sistemi di acquacoltura a ricircolo impiegano metodi biologici per mantenere la qualità dell’acqua. «La biofiltrazione è un componente importante nei sistemi a ricircolo e viene utilizzata per metabolizzare l’ammoniaca espulsa dai pesci in forme meno tossiche. Tuttavia, il processo mostra un’efficienza limitata nel catturare e degradare altri agenti inquinanti rilevanti», spiega Domínguez. Inoltre, a causa di perturbazioni ambientali o cambiamenti nelle condizioni di funzionamento possono verificarsi forti fluttuazioni nell’efficacia del processo. Ulteriori metodi di trattamento chimico dell’acqua sono utilizzati in tandem con la biofiltrazione per mantenere la concentrazione di inquinanti al di sotto di una determinata soglia. Ad esempio, l’uso di sistemi di trattamento con ultravioletti oppure ozono riduce il numero di virus e batteri fluttuanti nell’acqua del sistema. «La nostra nuova serie di prodotti, denominata ELOXIRAS®, produce un potente mix di ossidanti che rimuovono l’azoto ammoniacale, il nitrito e la sostanza organica disciolta. Contemporaneamente, raggiungono un’elevata efficacia disinfettante (rimozione di batteri e virus) e riducono il consumo di acqua dolce del 20 %», osserva Domínguez. Inoltre, la tecnologia può trattare grandi volumi di acqua con un impatto ambientale minimo e senza l’uso di sostanze chimiche pericolose. E ancora, i prodotti ELOXIRAS® regolano automaticamente l’intensità del trattamento a seconda della concentrazione di biomassa coltivata e della variazione oraria nella produzione del tasso di agenti inquinanti. Soluzioni su misura La progettazione modulare e scalabile dei prodotti ELOXIRAS® consente di dimostrare la loro versatilità in varie applicazioni, a seconda delle loro dimensioni. Inoltre, sono facili da usare senza mostrare fluttuazioni di efficacia o richiedere lunghi periodi di avviamento. ELOXIRAS® HYBRID è progettato per grandi impianti di acquacoltura a ricircolo e flussi di trattamento. Aumenta la capacità del sistema di biomassa fino al 50 % senza aumentare la portata di ricircolo. Le capacità di volume di coltura tipiche possono variare tra 20 e diverse migliaia di metri cubi, mentre le densità di biomassa possono raggiungere oltre 30 chilogrammi per metro cubo. Al contrario, ELOXIRAS® MINI è progettato per impianti di piccole dimensioni. Grazie alla sua progettazione compatta e al basso consumo energetico, ELOXIRAS® LOGISTIC si adatta perfettamente alle applicazioni portatili. In particolare, il suo utilizzo nelle operazioni logistiche garantisce eccellenti condizioni di trasporto dai centri di incubazione agli allevamenti ittici. Infine, ELOXIRAS® BIO migliora la capacità di coltura dei sistemi di quarantena, riducendo al minimo il rischio di diffusione di malattie negli impianti di acquacoltura a ricircolo.

Parole chiave

ELOXIRAS®, pesci, sistema di acquacoltura a ricircolo, trattamento delle acque, biomassa, ossidazione elettrochimica, biofiltrazione, elettrolisi

Scopri altri articoli nello stesso settore di applicazione